iPhone XS uscita, iPhone XS Max, iPhone XR e Apple Watch 4, niente iPhone XC o iPhone 9 dunque, le novità di casa Apple sono qui cosi come il tanto atteso e inevitabile (per motivi di posizionamento dei nuovi prodotti) del tanto discusso e vendutissimo iPhone X (il più venduto di sempre sottolinea infatti Tim Cook in apertura).

Evento Apple, Apple Watch 4, prezzi e uscita

Evento Apple come da tradizione è una messa cantata, inizio degno di uno show americano con musica e video di ottima fattura e subito la parola a Tim Cook che parte in quarta con Apple Watch serie 4. «Completamente ridisegnato, nuove interfacce e grafica, più grande il quadrante, più performante il sensore e capace di fare anche un elettrocardiogramma».
Apple insomma sembra tenere d’occhio l’avanzamento dell’età media della popolazione e insiste proprio sulle funzioni health, il cuore del vendutissimo wearable di Apple che, a livello di prezzi vede questa griglia:

Series 4 GPS parte da 439 euro (GPS),
539 euro per la versione GPS + Cellular di Vodafone

La serie 3 di apple Watch partirà invece da 309 euro.

Apple Watch 4 disponibilità

Disponibile in preordine dal 14 settembre. Le consegne inizieranno a partire dal 21 settembre. Al momento in casa nostra disponibile solo la versione GPS da 439 euro, non la preziosa versione con collegamento cellulare indipendente dallo smartphone

iPhone XS uscita, iPhone XS Max uscita e iPhone XR uscita

Ma la parte più attesa della serata è stata ovviamente quella dedicata al lancio dei nuovi smartphone dopo le tante polemiche legate ai prezzi, elevatissimi, dell’ iPhone X, quello del decennale, lanciato lo scorso anno e già pensionato ieri per fare posto ai tanto attesi: iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR. Apple ha infatti annunciato la sua prossima generazione di iPhone. I primi due nuovi modelli si chiamano iPhone XS e iPhone XS Max. Sembrano quasi identici al loro predecessore, ma ci sono due differenze immediate: per esempio, sono entrambi disponibili in oro, a differenza dello scorso anno; e ancora più importante, XS Max è enorme. Non è solo il più grande iPhone di sempre, è uno dei più grandi telefoni in circolazione.

Oltre all’iPhone XS e XS Max, Apple ha anche annunciato un modello a basso costo, per i canoni Apple, chiamato iPhone XR.

Come per gli altri S, gli iPhone di quest’anno sono per lo più definiti da aggiornamenti di specifiche. Si parla di un display con una migliore gamma dinamica, un suono stereo più ampio dagli altoparlanti, più batteria, velocità aumenta fino a Face ID. La resistenza all’acqua è stata migliorata su entrambi i modelli. E anche il processore è stato potenziato, montano entrambi utilizzando il nuovo processore A12 Bionic di Apple, un chip a sei core. Tim Cook ha definito i dispositivi “l’iPhone di gran lunga più avanzato che abbiamo mai creato”.

Poiché iPhone XS e XS Max hanno un schermo più ampio rispetto all’iPhone tradizionale, nessuno dei due telefoni sarà abbastanza grande come sembra. L’iPhone XS, ad esempio, che ha le stesse dimensioni dello schermo da 5,8 pollici dell’iPhone X, è in realtà più piccolo dell’iPhone 8 Plus da 5,5 pollici. XS Max è decisamente più grande degli altri iPhone precedenti, ma tenete presente che le dimensioni dello schermo extra verranno più dall’altezza che dalla larghezza aggiuntiva. Ciò significa che non dovrebbe essere molto più difficile da tenere di qualsiasi iPhone di dimensioni Plus. L’ultima volta che Apple ha introdotto una nuova dimensione di iPhone è stata nel 2014, quando l’iPhone 6 e 6 Plus è stato lanciato. Entrambi i modelli rappresentavano nuove dimensioni per Apple, che aveva passato i precedenti due anni a realizzare telefoni con schermi da quattro pollici.

iPhone XS e iPhone X Max, le caratteristiche

Apple afferma che XS e XS Max presentano un sistema di telecamere tutto nuovo. Le fotocamere posteriori grandangolari e teleobiettive dispongono di sensori da 12 megapixel con stabilizzazione ottica dell’immagine; ma la fotocamera grandangolare ora utilizza un nuovo sensore con pixel più grandi, e il teleobiettivo include un’apertura più ampia, quindi entrambe le fotocamere dovrebbero fare meglio in condizioni di scarsa illuminazione. La fotocamera selfie sulla parte anteriore dovrebbe essere più veloce, ma il conteggio di diaframmi e megapixel non è cambiato.

L’aggiornamento più grande potrebbe essere il modo in cui queste fotocamere scattano le foto. Apple sta introducendo un nuovo metodo chiamato “Smart HDR” che sembra molto simile a quello che Google fa con il Pixel: sviluppa molte foto e le unisce in un’unica immagine correttamente catturata. Questo non è del tutto diverso dai metodi HDR che Apple ha usato in passato, ma quest’anno sembra che stia facendo di più.

Apple aggiunge inoltre più opzioni alla modalità ritratto delle sue fotocamere, che isola automaticamente un soggetto e ne offusca lo sfondo. Ora puoi perfezionare ulteriormente le foto, regolando esattamente lo sfocato dello sfondo.

C’è un’altra nuova funzionalità che molte persone non noteranno, ma potrebbe essere il make-or-break per gli acquirenti in alcuni paesi: supporto dual SIM. Entrambi i telefoni supporteranno l’uso di due numeri di telefono e piani dati, utilizzando un’unica scheda SIM fisica e eSIM integrato di Apple. Ciò significa che i carrier dovranno aggiungere il supporto per l’eSIM affinché questo funzioni. Una funzionalità non nuova in generale ma nuovissima per Apple.

Entrambi i telefoni vedranno una durata della batteria migliorata, con l’XS che si calcola in circa 30 minuti aggiuntivi e l’XS Max che otterrà un’altra ora e mezza. Supporteranno inoltre entrambi la velocità LTE gigabit.

iPhone XR, caratteristiche

Nessun iPhone 9 dunque e nemmeno iPhone XC, alla fine Apple ha optato per un modello intermedio, a basso costo…, con una diagonale di circa 6,1 pollici e materiali non di primo livello come gli altri due smartphone, Qui la scheda tecnica
• Display Liquid Retina LCD da 6.1 pollici con risoluzione 1792 x 828 pixel e densità 326 ppi;
• Processore A12 Bionic;
• Memoria da 64, 128 o 256 GB;
• Fotocamera posteriore da 12 megapixel grandangolo con diaframma f/1.8;
• Batteria che dura un’ora e mezza più di iPhone X;
• Dual SIM DSDS;
• LTE;
• Certificazione IP67;
• Sistema operativo iOS 12.

iPhone XS e iPhone XS Max prezzi

I telefoni saranno disponibili in tre capacità: 64 GB, 256 GB e 512 GB. Questi primi due livelli sono gli stessi dello scorso anno, ma 512 GB sono nuovi per Apple. I nuovi iPhone sono disponibili al preordine dal 14 Settembre, arriveranno sul mercato italiano il 21 Settembre

Prezzi in Italia degli iPhone (64 GB):

– iPhone Xr 889 euro
– iPhone Xs 1.189 euro
– iPhone Xs Max 1.289 euro

iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, uscita, prezzi, caratteristiche e tutto quello che c’è da sapere ultima modifica: 2018-09-13T08:00:41+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here