WPC 2019 torna a Milano (qui tutti i dettagli) per la sua attesa 26° edizione i prossimi 3,  4 e 5 dicembre. Una community viva, dinamica di professionisti ed esperti aspettava, come da tradizione, l’annuncio. In questo video esclusivo Claudio Salano, Ceo & Owner di Overnet Solutions racconta obiettivi e novità in arrivo «mai come quest’anno un momento chiave per professionisti e manager».

Ci accoglie così Salano, manager di grande esperienza che, da sempre guida Overnet, così che ha acceso il motore di una delle più interessanti community tecnologiche in Italia. Manager che, grazie ad un team compatto e di valore si prepara ora ad alzare il sipario sulla nuova edizione del “suo” gioiello.

WPC 2019, perché torna anche quest’anno

«WPC è una piattaforma che quest’anno spegne 26 candeline .- spiega Salano -. Una progressione lunga ed entusiasmante che, nel tempo, ci ha visto tornare, in questo periodo dell’anno, con crescente energia, innovazione, entusiasmo sulla scia di una community di sistemisti, sviluppatori, professionisti che, nel tempo ha investito e scommesso su di noi. Quest’anno poi, marketing a parte, c’è un motivo in più per esserci e per essere travolti dall’entusiasmo. Siamo rivoluzione digitale e Microsoft è senza dubbio uno dei più potenti motori di questa rivoluzione. Un processo che riguarda ovviamente i tecnici, i sistemisti, i professionisti ICT ma anche i manager e tutte le line of business, ecco perché mai come quest’anno WPC è un momento che tocca e offre strumenti di orientamento vitali a tutte le più importanti funzioni aziendali».

WPC 2019, le novità, le anticipazioni

«WPC – riprende Salano -, si terrà il 3, 4 e 5 dicembre a Milano (qui tutti i dettagli) ha da sempre il dovere ma soprattutto la voglia, la passione di essere molto attuale e di anticipare quello che poi accadrà.

Ci sarà un grande focus su IOT, Business Analysis, Intelligenza Artificiale ma ci sarà di più… andremo anche a vedere cosa capita in casa dei competitor come Amazon Web Services, Google… e cercheremo di offrire al nostro pubblico un quadro completo di uno scenario digitale mai così entusiasmante, ricco di opportunità. Ma c’è, ancora, di più, avremo una bellissima plenaria e anche una tavola rotonda con alcune delle più importanti donne manager italiane che tra Microsoft, imprese e amministrazione pubblica ci racconteranno come e in che dimensione si trovano a lavorare e portare le loro competenze».

WPC 2019… ma perché esserci?

«Credo –  spiega convinto il manager – sia l’unico appuntamento che, in tre giorni, mette a disposizione di professionisti e manager un così alto livello di contenuti tecnici e innovativi. Non a caso, da sempre, quando già in estate usciamo con le prime comunicazioni sull’evento, riceviamo immediatamente almeno 30/35 per cento di adesioni. Ci conoscono, ci aspettano e ogni anno chiedono un livello di contenuti più alto. Le persone, i componenti di questa community così ampia e viva si fidano di noi e sanno benissimo di essere di fronte ad un brand, Microsoft, che di fatto ha in mano buona parte dei destini della trasformazione digitale e della migrazione in cloud». Per approfondire il programma e tutte le novità in arrivo a WPC 2019 basta collegarsi al sito ufficiale, la diretta social è invece collegata all’hashtag #WPC19IT

WPC 2019, la “rivoluzione” di Microsoft a Milano, il 3, 4 e 5 dicembre. I dettagli, le anticipazioni ultima modifica: 2019-09-18T23:05:51+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here