Broadcom acquista Symantec, anzi, Symantec Enterprise.

Symantec Broadcom, confermato l’accordo (qui il comunicato ufficiale di Symantec): Broadcom acquisirà la divisione enterprise per 10,7 miliardi di dollari. Tutto quello che c’è da sapere sul destino di uno dei brand storici del mondo security

Dopo un mese di tira e molla, Symantec ha confermato che Broadcom acquisirà la divisione aziendale per 10,7 miliardi di dollari.

L’accordo finale è diverso da quello originariamente trapelato, in cui si parlava di un’operazione legata all’intera attività di Symantec.

L’annuncio è arrivato quando Symantec ha pubblicato i risultati del primo trimestre “migliori del previsto”.

Advertisements
ChannelWatch 2019

In una call con gli azionisti, il CEO provvisorio di Symantec Rick Hill ha discusso la logica alla base dell’accordo. CRN Uk e alcuni reporter americani hanno raccolto informazioni chiave per i partner. Eccole

Il Brand Symantec entra in Broadcom

A volte non è chiaro cosa accadrà al brand di un’azienda quando una parte della sua attività viene venduta. Ma in questo caso, Symantec pare chiaro che il brand seguirà il destino della divisione aziendale all’interno di Broadcom.

Questo vuol dire che l’azienda Symantec originale rimarrà con il suo consumer ovvero Norton.

«Avere una chiara distinzione tra i due nomi alla fine andrà bene per la divisione aziendale – spiegano gli analisti – infatti non c’è sempre stata una chiara distinzione tra i marchi. Hanno bisogno di capitalizzare la forza, ancora enorme, del loro brand. Un rilancio è una buona cosa perché il brand non ha esaurito la sua forza, se riescono a chiarirlo, è positivo e dà loro focalizzazione da una parte e dall’altra».

Symantec è di nuovo in crescita

Symantec è tornata a crescere nel suo primo trimestre, dopo un periodo di numeri non esaltanti.
Per il periodo di tre mesi conclusosi il 5 luglio 2019, le vendite sono aumentate dell’8%.
Le vendite nella divisione enterprise sono aumentate di poco meno del 10%, per un totale di 611 milioni di dollari, mentre nella divisione consumer i ricavi sono aumentati del 6% a 636 milioni di dollari.
Nonostante le notizie sulla separazione e sul miglioramento delle entrate, Hill ha comunque affermato che c’è ancora del lavoro da fare per mantenere redditizio il business Symantec a lungo termine. A partire dalla riduzione dei costi…
Il vendor ha infatti annunciato un esercizio di riduzione dei costi di 100 milioni di dollari, che vuol dire taglio del personale del 7% e chiusura di alcune sedi. Il personale di Symantec è attualmente di circa 12.000 per il business combinato, che vuole ridursi a circa 10.000.

L’obiettivo per il business consumer che, molto probabilmente prenderà il brand Norton è di avere una base di dipendenti di 2.500 a lungo termine.

Symantec Broadcom e Symantec Consumer, ci sarà cooperazione tra le società separate

Le due divisioni di Symantec operano in gran parte indipendentemente l’una dall’altra, ha affermato Hill. Tuttavia, esiste un certo grado di crossover, in particolare per quanto riguarda le PMI, con il business Norton consumer che offre una soluzione rivolta alle piccole imprese.

Hill ha spiegato che la componente consumer continuerà a lavorare con le piccole organizzazioni e collaborerà anche con la divisione enterprise una volta che sarà di proprietà di Broadcom.
Hill ha anche affermato che le due aziende continueranno a condividere l’intelligence, in particolare per aiutare la divisione enterprise.

“La cosa comune è che entrambi forniscono preziose informazioni sulle minacce”, ha spiegato

“SEP (Symantec End-point Protection) fornisce informazioni sulle minacce nell’ambiente enterprise, che classificherei come un ambiente più favorevole, perché le aziende controllano le minacce informatiche in più punti della loro rete. Considerando che nel mondo consumer le imprese sono soggette a più potenziali virus questa è una condivisione molto preziosa. Condividiamo tali dati. Condivideremo tali dati con Broadcom e il nostro business aziendale per assicurarci che tutti i nostri clienti, siano essi i nostri ex clienti aziendali o le nostre società consumer in continua crescita, ottengano i migliori motori e la migliore copertura in modo dinamico, e penso che sia vantaggioso per entrambe le società».

 

Broadcom acquista Symantec Enterprise. Tutto quello che i partner devono sapere ultima modifica: 2019-08-10T10:04:05+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here