Cloud computing. Cloud computing cosa è, Cloud computing e sicurezza… cloud e migrazione.

Non è questione di proiezioni o di futuro. Le nuvole, il cloud computing o, più semplicemente, la voglia di accedere a risorse, strumenti, server, storage, network, piattaforme di sviluppo non più come a prodotti fisici e acquistabili una volta per tutte ma come servizi, o esperienze di utilizzo da pagare quanto e come serve… ecco questa voglia ha contagiato un po’ tutti con sfumature inevitabilmente diverse ma PMI, studi professionali, grandi imprese italiane tutti oggi hanno ugualmente un piede nel cloud o, comunque, stanno pensando di mettercelo.

Questione di costi, flessibilità, possibilità prima riservate solo a grandi prodotti e grandi budget.

Tutti però hanno ugualmente un problema. Migrare in cloud una intera infrastruttura It o parte di essa oggi, tra nuovo regolamento per la gestione di privacy e dati personali (GDPR) e spostamento di dati, strutture, competenze, ruoli non è certo una passeggiata. Come dicono gli esperti e coloro che ne sanno davvero il cloud è semplice solo come output e apparenza esterna ma “nasconde” un cuore complesso come nessuno mai prima. Un cuore che, se sottovalutato, tra cybercriminali sempre più competenti e tecnologicamente avanzati nelle loro strategie di attacco e scarsa percezione del rischio da parte degli utenti, una volta “inceppato” può arrivare a mettere KO l’intera salute di una azienda e del suo patrimonio… Ecco perché Claranet e i suoi esperti hanno deciso di mettere nero su bianco una guida senza precedenti per spiegare passo passo innanzitutto cloud computing cosa è e poi come ci si sposta nel cloud, quali errori evitare e quali strade imboccare, subito.

Cloud computing, qualche numero, non guasta

Ma prima di partire per un lungo viaggio vale forse la pena di dare un “colore” preciso ad un fenomeno e di inquadrarlo al meglio. Qualche numero dunque per confermare la febbre del cloud computing che, nel 2018, ha contagiato un po’ tutti.

Intanto, secondo quanto ci ha raccontato nei mesi scorsi l’ottava edizione dell’Osservatorio Cloud Transformation della School of Management del Politecnico di Milano, la spesa complessiva in cloud ha superato quota 2,3 miliardi di Euro in Italia. Nel dettaglio, il Public & Hybrid Cloud, ovvero l’insieme dei servizi forniti da provider esterni e l’interconnessione tra cloud pubblici e privati, è cresciuto del 28% a 1,24 miliardi; il Virtual & Hosted Private Cloud, ovvero i servizi infrastrutturali residenti presso fornitori esterni, valgono 593 milioni (+14%). In crescita (+4% a 500 milioni) anche il mercato della Datacenter Automation e convergenza, ovvero la modernizzazione delle infrastrutture on-premises. I settori che trainano il mercato dal punto di vista della spesa sono il Manifatturiero (25% della spesa Public & Hybrid Cloud) e Bancario (20%), seguiti da Telco e media (15%), Servizi (10%) e Utility (9%). Questo per quanto concerne il nostro Paese, alzando invece lo sguardo, secondo Gartner il mercato globale del cloud, a fine 2019 avrà superato la soglia dei 200 miliardi di valore. Il tutto per un tasso di crescita monstre intorno al 20%

Cloud computing, pronti a migrare? Ecco come e da dove partire

Cloud computing dunque ora e sempre di più…. Detto del fenomeno, detto dei numeri di massima non resta ora che partire ma, come anticipato, servono modi, tempi e percorsi precisi pena, guai seri.

«Migrare, muoversi verso il cloud computing senza avere le idee chiare su cosa sono e quale direzione prendere davanti a Iaas, Saas, Paas – spiegano gli esperti di Claranet-… Migrare senza avere le idee chiare su come gestire la sicurezza dei propri dati… sono tutti passi che possono presentare il conto di enormi problemi e rischi…»
Non bisogna dunque farsi prendere di sorpresa dalla febbre del cloud, ed è per questo che, come detto, Claranet, grazie alla collaborazione di un team composto dai massimi esperti italiani di cloud computing ha provato a rispondere alle domande che seguono:

Cloud computing cosa è e a cosa serve?
Iaas, Paas e Saas cosa sono e quali sono le differenze?
Come, quando e dove cominciare la migrazione verso il cloud comptuing
Quali rischi evitare e come proteggere le tue informazioni
Quali sono i brand, le piattaforme, i servizi sul mercato
Quali e come scegliere

Come? Grazie a questa guida pratica esclusiva, semplice e, ovviamente, gratuita, eccola!

 

Cloud computing? Ormai è lo standard ma… come si migra tra le nuvole? Errori da evitare, strade da seguire. La guida pratica ultima modifica: 2018-12-31T18:06:02+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here