Così Dynamics 365 accende le eccellenze italiane. Il caso Spes Medica e della rivoluzione cloud con Soluzioni EDP gruppo Sme.UP . Una storia di innovazione e progressione di una impresa italiana che, nel cuore di una situazione senza precedenti, grazie alla magia delle nuvole si prepara ora a internazionalizzare e dare nuovo impulso ai propri dati e clienti.

Ma andiamo con ordine, intanto le presentazioni.

«Spes Medica – ci racconta Matteo Mistretta, che della società è amministratore e manager di riferimento – è un’azienda italiana specializzata nella produzione di dispositivi elettromedicali. Ai nostri clienti offriamo soluzioni innovative da impiegare nei settori di Neurodiagnostica, Cardiologia e Fisioterapia. L’esperienza maturata nel corso di 20 anni di attività e la collaborazione con enti di ricerca hanno permesso lo sviluppo ed il consolidamento del nostro know-how».

Una eccellenza del nostro Paese, un mercato più che critico in questa fase di emergenza senza precedenti. «Ovviamente abbiamo dato continuità totale alle nostre attività in questa fase sia nel lockdown sia oggi. La produzione delle nostre soluzioni, in totale sicurezza, non si poteva fermare, il resto dell’azienda è riuscito in tempi strettissimi ad attivare il lavoro da remoto senza alcun problema di continuità e di accesso al nostro prezioso patrimonio informativo».

E siamo subito al dunque di scelte tecnologiche coraggiose, innovative, decise… che Spes Medica ha fatto prima del tempo grazie al supporto di un ecosistema di grande valore come quello composto da un system integrator come Soluzioni EDP gruppo Sme.UP e da un hub di competenze e soluzioni come Tech Data Italia. Una storia, quella di Spes Medica che vale la pena raccontare, passo passo, perché affonda le sue radici nel cuore di milioni di imprese, il sistema ERP.

Dynamics 365 e il caso Spes Medica, «serviva un cambio di passo nella gestione dei dati»

Spes Medica, ci racconta Matteo Mistretta, è una realtà in crescita e che da sempre ha un occhio puntato proprio sui temi di miglioramento e ottimizzazione di processi, servizi… «Arrivavamo circa un anno fa da un uso pressochè costante dello stesso sistema ERP da circa 18 anni e ci eravamo resi conto di una grave e progressiva problematica legata alla qualità dei dati a nostra disposizione soprattutto a fronte della necessità di internazionalizzare la nostra struttura aprendo prossimamente una sede anche in Spagna. Tra mancanza di aggiornamenti e complessità nel reperire la corretta informazione al momento giusto – racconta Matteo Mistretta – ci trovavamo di fronte alla necessità di fare un cambio di passo molto deciso anche e soprattutto in direzione di una piattaforma internazionale, flessibile, agile. In questo senso il rapporto con Soluzioni EDP gruppo Sme.UP  è stato vitale e, in particolare, a fare la differenza sono state le competenze di Roberto Stefanetti,  Product & Line Manager @Soluzioni EDP gruppo Sme.UP  (Gruppo Sme.Up), Microsoft MVP».

La scommessa di Soluzioni EDP gruppo Sme.UP

 

Competenze, prossimità e conoscenza del cliente Soluzioni EDP gruppo Sme.UP  a questo punto, circa due anni fa è scesa dunque in campo con Roberto Stefanetti.

«Con Spes Medica abbiamo un rapporto solido da tempo – racconta Roberto Stefanetti – di fronte alla loro evoluzione abbiamo immediatamente pensato ad una declinazione completamente in cloud. Avere un ERP internazionale, avere gli aggiornamenti automatici e garantiti, avere strumenti di analisi dei dati, gestire una migrazione completa dei dati dal vecchio sistema erano infatti parti di un unico puzzle che ci portava diretti nel cuore di Dynamics 365 Business Central che, proprio in quella fase stava per conoscere un impulso decisivo grazie all’integrazione anche dell’Intelligenza artificiale. Quello con Spes Medica è stato dunque un progetto che ci ha portato, in questi mesi spesso a vivere al passo con lo stato dell’arte dell’innovazione più “spinta” di casa Microsoft».

Un progetto che, ovviamente, data la sua portata sulle prime intimoriva la società. «L’ERP – racconta Matteo Mistretta – è una piattaforma che tocca i tasti e nodi critici di ogni impresa. Nel nostro caso come detto si parlava di anni e anni di accumulo di dati e di anni e anni di modalità di ricerca, analisi e lavoro complesse ma comunque consolidate. Nel momento in cui abbiamo preso la decisione e ci siamo trovati a “spegnere” il vecchio sistema dunque non posso dire che fossimo tutti tranquilli. La cosa che però ho percepito immediatamente, dopo la prima fase di adattamento è che nel momento in cui i dipendenti e collaboratori si trovavano a tornare all’utilizzo del vecchio sistema per fare una qualsiasi ricerca intuivano in maniera concreta la differenza enorme portata da Dynamics 365 Business Central dentro la nostra organizzazione»

Dynamics 365 Il caso Spes Medica. I dettagli

Detto fatto ecco dunque i dettagli del progetto, della strada che Spes Medica ha deciso dunque di imboccare grazie al supporto di Soluzioni EDP gruppo Sme.UP  e di un distributore a valore come Tech Data Italia.

«A livello di licenze attivate – racconta Roberto Stefanetti – si parla di una ventina di Licenze SaaS (per user license), una licenza Premium di Business Central (completa), una licenza premium di Power BI e una licenza Automate»

A fronte di un simile investimento Spes è riuscita a gestire la migrazione di due sedi (Genova e Battipaglia) che condividono le stesse anagrafiche, il ciclo Attivo\Passivo, la contabilità generale, la contabilità analitica, il Warehouse avanzato (prelievi, stoccaggio, movimenti interni, acquisti\spedizioni), la produzione e conto lavorazione, l’analisi dati per dimensioni, la gestione Cespiti, la gestione Lotti\Seriale e Scadenze, la gestione Etichette (Web Service e Azure Functions), la gestione CMR, il magazzino fiscale, la parte di sterilizzazione, la tracciabilità per ambiente medicale, applicazioni mobile per MES, analisi dei dati con Power BI, tutta la componente di Fatturazione Elettronica, i cruscotti per l’analisi avanzamenti (produzione\logistica\magazzino\ordini\lotti e seriali) e la reportistica Business Central con RDLC e Word Layout (x report Documento).

«Il live del progetto è arrivato ad aprile del 2019 – racconta Matteo Mistretta -. E’ stata una fase iniziale complicata ovviamente ma che abbiamo affrontato con la piena consapevolezza che si trattava e si tratta di un investimento fatto anche per gli anni a venire e, che, con il senno di poi oggi è stato decisivo nel supportarci e dare continuità, come si diceva, a tutta la remotizzazione in fase di lockdown. Analisi dei dati, velocità ma soprattutto aggiornamenti costanti allo stato dell’arte che solo il cloud può garantire sono gli elementi che fin da subito ci hanno confermato la bontà della scelta fatta insieme a Soluzioni EDP gruppo Sme.UP  gruppo Sme.UP »

Dynamics 365 e il caso Spes Medica. Le prospettive

Il cloud dunque, una piattaforma chiave come Business Central e la prospettiva di continuare a spingere forte sull’innovazione. «Una volta passata questa fase di emergenza l’obiettivo è quello, come anticipato, di aprire una filiale in Spagna – racconta Matteo Mistretta -. Grazie a Business Central siamo certi di avere la possibilità di prendere decisioni migliori, in meno tempo grazie a strumenti di analisi più efficaci come PoweBI e soprattutto grazie ad un Database e ad una pulizia dei dati che non ha paragoni per qualità, disponibilità, flessibilità».

«L’implementazione Dynamics 365 Business Central Cloud (Saas) su public cloud Microsoft – racconta anche Valter Ricci, Senior account executive presso Soluzioni EDP gruppo Sme.UP – ci aiuterà nell’accompagnare Spes Medica verso la crescita che merita. Non solo, ora grazie a innovazioni straordinarie come Tempo Zero CLOUD sarà anche più semplice rispetto quando abbiamo avviato il progetto. Tempo Zero CLOUD è infatti la soluzione di Nav-Lab, consorzio di cui Soluzioni EDP gruppo Sme.UP  è socio fondatore e parte integrante, che garantisce alle imprese l’avviamento veloce a costi certi di Dynamics Nav grazie a tecnologie innovative e all’estensione e semplificazione delle funzionalità più adatte alle loro esigenze»

 

 

 

 

 

Così Dynamics 365 accende le eccellenze italiane. Il caso Spes Medica e Soluzioni EDP gruppo Sme.UP ultima modifica: 2020-07-16T12:48:27+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here