Distributori di informatica e cloud computing (qui anche la mappa completa per sapere chi sono e dove sono i più importanti Distributori Informatica in Italia). Dove prima c’erano solo scatole, hardware, prodotti fisici oggi ci sono abbonamenti, servizi ricorrenti, esperienze di utilizzo, nuovi equilibri, nuove fatture, nuovi rapporti e ruoli con vendor, reseller, system integrator

Prima ancora che un tema tecnologico, la trasformazione digitale è anche e soprattutto tutto questo. Nuovi modelli, nuovi go to market che cambiano le carte in tavola e, per coloro che si faranno trovare pronti, danno vita ad opportunità senza precedenti.

In questa direzione si è mosso da tempo un distributore come Tech Data con piattaforme, idee e investimenti molto chiari. Un percorso verso il cloud che la multinazionale della distribuzione ha imboccato con decisione grazie anche ad una declinazione molto interessante del concetto di ecosistema e di collaborazione. Nell’idea e nella pratica del team, che in Italia è guidato da un manager di lungo corso come Vincenzo Baggio, il ruolo del distributore informatica tra le nuvole è quello di una piattaforma, di un hub che è capace di mettere in contatto vendor, system integrator, clienti finali attraverso market place innovativi, condivisione di business case, la capacità di mettere in mostra e dare visibilità alle singole soluzioni cloud sviluppate dai reseller… (qui comunque tutti i dettagli sulla strategia Cloud di Tech Data)

Una rivoluzione copernicana che Tech Data sta trasformando in realtà anche attraverso la più stretta collaborazione con vendor e multinazionali che sul cloud hanno cominciato, da tempo, a fare sul serio, Microsoft su tutti.

Distributori informatica e cloud, la strada di Tech Data con Microsoft

Di questa rivoluzione, di come è cominciata e di come, insieme a Microsoft (qui la guida per sapere Microsoft Azure cos’è), Tech Data la sta trasformando in una clamorosa opportunità di business sul canale italiano, ci parla, in un video di due minuti, Silvia Zagaria, software Division Manager di Tech Data Italia, manager esperta e attiva sostenitrice di questo cambiamento. Un primo interessante appuntamento con una rubrica esclusiva #MicrosoftHowTo voluta dalla due società per raccontare il valore del cloud per il canale ICT.

«Tech Data, recentemente, ha investito moltissimo per organizzare una struttura capace di accompagnare i suoi partner verso la digital transformation – spiega Silvia Zagaria – Una  trasformazione che però abbiamo vissuto noi prima e in prima persona. Ci siamo riorganizzati, abbiamo cambiato forma dando vita ad una struttura ad hoc con focus su: cloud, software, IOT. Una struttura che ci sta aiutando a focalizzarci sulle nuove tecnologie e di cui fanno parte circa 50 persone tra sales, presales e marketing. All’interno di un simile perimetro, ben 20 persone sono focalizzate su Microsoft…»

Perché e quali servizi cloud di Microsoft state abbracciando con più forza?

«Microsoft è una delle aziende che con più decisione e chiarezza di idee ha imboccato la strada del cloud dando un forte impulso alla trasformazione digitale di tutto il mercato. I nostri investimenti, spiega la manager – abbracciano tutta la soluzione completa Cloud di Microsoft da Office 365 a Microsoft Azure… Per quanto concerne i servizi che portiamo sul mercato e con i quali “vestiamo” le nuvole di Microsoft si parla di supporto commerciale, post-vendita e prevendita per i nostri partner, unito ad un supporto tecnico 24/7 e ad una consulenza, sui progetti complessi, di un team internazionale dedicato. Si parla, nello specifico, di seguire da vicino le migrazioni più complesse come quella del data center o di Sap on Azure…»

Distributori informatica e cloud, la strada di Tech Data con Microsoft, la svolta di StreamOne

Al centro, nel cuore della strategia cloud di Tech Data c’è poi uno strato software, una piattaforma digitale, un market place dedicato che sta macinando numeri importanti e che, anche grazie alla collaborazione con Microsoft, è ormai diventato un importante riferimento per il canale.

«StreamOne – racconta Silvia Zagaria – è il marketplace che permette, con grande immediatezza, la fatturazione e il provisioning dei servizi cloud, non solo Microsoft, ma anche di altri vendor cloud. Si tratta di una piattaforma vitale per Tech Data e per il suo ecosistema di reseller. All’interno di StreamOne possiamo infatti inglobare soluzioni proprietarie dei nostri partner rendendole visibili, fruibili e dando loro una vetrina senza precedenti».

Proprio questo è il punto che con più forza vuole sottolineare Slivia Zagaria. «La creazione di un ecosistema di partner che mettono a fattor comune e tra le nuvole, soluzioni, competenze, casi di successo… questo è il marchio di fabbrica del cloud firmato Tech Data. Questo è il nostro elenco di maggiore distinzione sul mercato. Si tratta del resto di una strada obbligata nel percorso della digital transformation. È difficile che oggi un partner possa avere competenze concrete, su tutte le soluzioni e tutti i più importanti ambiti tecnologici… Per questo Tech Data lavora per valorizzare le singole soluzioni dei partner, rendendole visibili su StreamOne anche attraverso piani di comunicazione dedicati. Si tratta di una opportunità di business per il reseller ma anche di un passaggio importante per mettere a fattor comune esperienze, casi di successo… un passaggio obbligato per provare a essere vincenti in questo mercato con queste nuove regole»

 

Distributori informatica, come e quale ruolo nel cloud? La formula di Tech Data e Microsoft ultima modifica: 2019-01-10T09:31:54+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here