Il cloud computing, il cloud pubblico, il cloud privato, il Data Center, l’offerta di tecnologia “core”, il ruolo da service provider… il territorio e, ovviamente, il progetto HPE Innovation Lab. Il 2018 sarà un anno ancora una volta intenso e di evoluzione profonda per Elmec, nome storico e da sempre emblema dell’innovazione digitale italiana.

«Alla fine è come avere due anime e prendere il meglio di due mondi, c’è il cuore da system integrator e c’è il cuore da service provider… noi stiamo integrando al meglio queste due componenti e abbiamo, credo, le migliori soluzioni a disposizione per farlo».

Enrico Boselli di mestiere fa il Competence Center Manager di Elmec Informatica ed è forse il volto più rappresentativo dell’evoluzione profonda, veloce ma anche precisa di cui è protagonista la società.

Elmec e il nuovo HPE Innovation Lab nel cuore del cloud

Una società che, ancora una volta, si è presentata ai nastri di partenza del nuovo anno con una serie di scommesse e investimenti decisi lanciati proprio sul finire del 2017. Su tutti c’è l’inaugurazione del “ventesimo” HPE innovation Lab proprio nel cuore del “suo” Data Center, tra i più innovativi d’Italia e certificato Tier IV. «Siamo partner di HP prima e di HPE oggi da circa 35 anni – racconta Boselli –  e abbiamo sposato questo progetto con grande entusiasmo. Il nuovo lab inaugurato a fine 2017 sarà quest’anno non un semplice laboratorio tecnologico fine a sé stesso, ma uno spazio di sviluppo, test di nuove soluzioni, idee, incontri con clienti, esperti. Uno spazio delle idee su cui stiamo già apprezzando ritorni interessanti grazie alle sperimentazioni su Sap HANA (siamo tra i primi in termini di competenze e soluzioni in questo senso) sul fronte dell’iperconvergenza e di soluzioni su cui c’è grandissimo interesse come HPE Simplivity».

HPE Innovation Lab, l’orgoglio e l’ambizione di Paolo Delgrosso

Musica per le orecchie di Paolo Delgrosso, Indirect, SMB, SP & Alliances Sales Director Manager Enterprise Group at Hewlett Packard Enterprise (nella foto con Paola Rigoldi, Channel & Alliance Sales Manager – Hewlett Packard Enterprise, proprio nel corso della cerimonia di inaugurazione del nuovo HPE Innovation Lab di Elmec) e forza motrice dell’ambiziono progetto HPE Innovation Lab. Un investimento da oltre 10 milioni di euro, un’idea nata circa due anni fa nel corso dell’HPE Italian Summit, nel cuore delle giornate che la multinazionale dedica al suo canale. Un’idea che ha portato la società a identificare circa 20 tra system integrator e distributori presso cui aprire spazi di confronto, concreto, sul territorio con imprese, istituzioni, manager. Spasi che sono stati dati, nel corso dell’anno, delle più innovative tecnologie HPE e che nel 2018 sono ora attesi, dopo la fase di lancio, da importantissimi investimenti in termini di attività di confronto, eventi, progetti, demo… «HPE Innovation Lab è un progetto di grandissima prospettiva e prestigio per tutti noi dato che è stato lanciato solo in Italia ed è diventato modello di eccellenza su scala mondiale con declinazioni verticali come quella sull’IOT e l’Industria 4.0. Un modello che il top management della società, da Meg Whitman (ex ceo di HPE ndr.) ad Antonio Neri (attuale Ceo ndr.) (nella foto sotto con il “sergente” Marco Lorusso proprio nel corso dell’HPE Discover di Madrid che ha sancito il passaggio di testimone tra i due manager ndr.) hanno voluto conoscere in prima persona partecipando, con grande successo di pubblico, all’HPE Italian Summit di Bologna dello scorso mese di Giugno. Ora questi spazi – continua Delgrosso – sono attesi da un salto di qualità. E’ stato lanciato un portale ad hoc dove trovare tutte le indicazioni sul Lab più vicino a casa, Elmec compresa, e sugli eventi, incontri, opportunità in arrivo».

Elmec e HPE, filosofie complementari, dal cloud alla system integration

«Ci troviamo perfettamente a nostro agio nella visione e nel disegno che sta tracciando HPE – spiega e riprende Boselli -. C’è la componente “core”, quella “edge” e quella “cloud” , la scommessa è proprio quella di scegliere il giusto mix dando vita ad offerte e soluzioni ad altissimo valore per i nostri clienti. A fine anno siamo stati anche protagonisti dell’HPE Discover di Madrid dove abbiamo incontrato tutti i fondatori anche del progetto Cloud28+ (piattaforma che raccoglie circa 700 partner in 60 Paese, 400 Data Center in 33 Paesi, 24mila servizi a catalogo, 600 articoli, 12 segmenti verticali e 4300 utenti finali) e durante il quale è andata in scena una interessantissima contaminazione tra operatori infrastrutturali, service provider, sviluppatori… Una contaminazione per noi preziosa dato che come Elmec siamo proprio l’emblema della doppia anima di system integrator da una parte e di service provider dall’altra anche grazie all’importante investimento fatto su uno dei Data Center più innovativi in Italia»

 

 

 

HPE Innovation Lab, il caso Elmec “nel cloud… ma sul territorio” ultima modifica: 2018-02-25T17:02:46+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here