Microsoft 365 Academy, ancora una eccellenza, ancora un partner di valore che vince la classifica mensile delle vendite di Microsoft 365 e racconta, in esclusiva, strategie, idee, progetti. Luca Formenti, Sales Director di Eleva racconta emozioni e leve strategiche che hanno permesso alla “sua” Eleva di vincere la classifica mensile della Microsoft 365 Academy. La scuola del cloud che il prossimo 19 giugnoconoscerà la sua tappa finale con un evento pieno di sorprese dopo 6 mesi di adesioni record.

Ma andiamo con ordine e partiamo dalla storia di Eleva, giovane realtà di Pavia che nasce nel 2007 e, guidata da un giovanissimo gruppo dirigente, corona la sua traiettoria di crescita, in cloud, con il premio di miglior partner Microsoft 365 del mese, nel cuore della “scuola” del cloud che tanto sta attirando attenzione intorno al canale, all’ecosistema che sta aiutando le PMI a trasformarsi. Una sfida complessa che proprio Eleva ha da tempo messo al centro delle proprie strategie.

Microsoft 365 Academy, il caso Eleva

«Si tratta di una bella soddisfazione – sorride Luca Formenti, giovanissimo Sales Director di Eleva, – questo premio è il coronamento di un percorso verso il cloud culminato in questi anni con il supporto della suite Office 365 e poi con il passaggio a Microsoft 365. Una piattaforma di grande valore che ci ha permesso di costruire un bellissimo percorso di trasformazione con i nostri clienti». Ma perché Microsoft 365 sta convincendo le PMI a muoversi verso il digitale, una sfida che in molti avevano fallito?

«La trasformazione delle aziede fa si che oggi che le imprese siano molto più liquide. Ci sono nuovi mercati, nuovi progetti da seguire si integrano nuove persone, nuovi collaboratori e viceversa. In ragione di questi movimenti, come un liquido le aziende cambiano forme, dimensioni molto rapidamente soprattutto se sono PMI in partenza. Microsoft 365 è la suite perfetta per seguire movimenti così improvvisi e spesso radicali. Segue i manager, li rende affidabili, sicuri, flessibili e competitivi».  Idee chiare, strategie decise, gruppo giovanissimo, Eleva è dunque una realtà che incarna alla perfezione la trasformazione digitale che sta impattando non solo i clienti ma anche e soprattutto i partner, l’ecosistema di vendita che ruota intorno a Microsoft e al cloud. «Eleva è una società di consulenza informatica nata nel 2007 – racconta Formenti -, ci rivolgiamo alle PMI e le stiamo “conquistando proprio grazie al cloud, alla possibilità di ottimizzare i processi in azienda e, allo stesso tempo, grazie alla capacità, sempre delle nuvole, di seguire improvvisi cambi di marcia o crescite non previste, il tutto in sicurezza e affidandosi ad esperti…».

Microsoft 365 Academy e ora il gran finale!

Partita a gennaio con un debutto record e un evento senza precedenti a base di eccellenze tecnologiche ma anche della ristorazione come Andrea Berton, Chef Stellato in grande ascesa a livello internazionale, la Microsoft 365 Academy ha bruciato le tappe e in pochi mesi ha raccontato come mai nessuno il cuore di un mercato che cambia sia lato domanda sia, soprattutto lato offerta di tecnologia. Un racconto fatto di storie di successo, ma anche di premi oggettivi che hanno seguito i migliori partner del territorio, mese per mese sempre con il tema delle “stelle” e delle eccellenze italiane della ristorazione a fare da anello di congiunzione. «Un progetto ambizioso – racconta Ilaria Moroni, Territory Channel Manager, Modern Workplace at Microsoft – che ci ha regalato grandi soddisfazioni e ora, il prossimo 19 giugno, si prepara a vivere la sua tappa finale con un evento di grande impatto che racchiuderà il meglio di tutta l’Academy.  Con noi ci sarà l’Avvocato Andrea Palumbo  per raccontarci che cosa sta capitando a un anno dal GDPR. L’avocato svilupperà un’analisi tra certezze acquisite, dubbi irrisolti e opportunità offerte dalla nuova normativa.  A Michele Sensalari, grande speaker ed esperto che ha seguito tutto il progetto il compito poi di parlare di compliance e Gdpr con Microsoft 365 Business. Ma il cloud è anche e soprattutto cambiamento mentale e di approccio e così, Riccardo Montanari, coach ed esperto di PNL a livello internazionale ci spiegherà come “Pensare fuori dagli schemi – Il cambiamento è inevitabile, ma cambiare in modo consapevole significa evolversi”. Non sarebbe un gran finale senza la premiazione più attesa, nel corso della giornata, scopriremo che è il miglior partner Microsoft 365 di tutta la Microsoft 365 Academy e assegneremo un premio straordinario».

Advertisements
ChannelWatch 2019

Qui tutti i dettagli per non mancare il prossimo 19 giugno presso la Microsoft house

 

Microsoft 365 Academy, il caso Eleva, il “nuovo” canale per le PMI e il gran finale ultima modifica: 2019-06-06T07:48:24+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here