È la settimana di Vem Sistemi, la settimana dell’innovazione e della trasformazione digitale che, per una volta, smette di essere fumoso slogan marketing e diventa concreta opportunità di business e meraviglia sul territorio.
Alla fine, il DNA, il “segreto” della forza di un appuntamento, attesissimo, come il VEMFWD2019 sta tutto qui. Mentre in tanti, troppi, parlano di strategie, proiezioni, visioni, un system integrator come Vem prova da sempre a costruire il futuro a partire da chi lo sta già vivendo, oggi, nel 2018. Ed è questo il “segreto” che da anni rende proprio VEMFWD2019 un punto di riferimento chiave per il mondo dell’innovazione digitale italiana. Non un semplice evento ma un ecosistema, vivo, in cui i più importanti brand del mercato ICT, clienti finali e tutta un’azienda si danno appuntamento per confrontarsi, discutere e guardare in faccia i migliori progetti tecnologici che già oggi stanno rendendo migliori le imprese italiane

Vem Sistemi e VEMFWD2019, gli obiettivi

Manco a dirlo, la conferma di una simile vocazione pragmatica e allo stesso tempo visionaria, (non un ossimoro ma una miscela esplosiva) arriva dalla formula scelta per l’appuntamento del prossimo 12 ottobre. Il tema dell’appuntamento sarà proprio “Building Futures” e, per portarlo su “strada” VEM ha infatti scelto una prestigiosa cornice come la Fondazione Fashion Research Italy di Bologna.
«Polo didattico, espositivo e archivistico – spiegano da Vem -, Fashion Research Italy nasce con l’obiettivo di supportare il fashion Made in Italy nell’era della smaterializzazione dei beni, innescata dalla rivoluzione digitale, accompagnando le imprese del settore nel proprio percorso di affermazione ed innovazione. L’ambizione della Fondazione è costituire un terreno d’incontro e scambio per i vari attori del comparto moda, orientato all’innesco di un processo virtuoso a servizio delle aziende e della collettività».
La teoria e la pratica di Vem è quella di cerare un’osmosi con questo luogo. Una contaminazione basata sul fatto che, in maniera abbastanza simile, anche il system integrator guidato da Stefano Bossi (nella foto) ha da sempre l’obiettivo di essere un saldo anello di congiunzione tra mondo dell’offerta di tecnologia e mondo di chi questa tecnologia la deve acquistare, integrare e utilizzare per il proprio business quotidiano. «L’obiettivo – spiega Bossi – è progettare e costruire insieme alle aziende i “FUTURI” cavalcando un costante rinnovamento, perché oggi un numero sempre maggiore di scelte e decisioni che hanno a che fare con aspetti globali e con la vita quotidiana dipende dai dati e dalle conoscenze tecnologiche condivise. Perché questo l’evento del 12 ottobre sarà un grande momento di incontro, sperimentazione e formazione».

Vem Sistemi e VEMFWD2019, la formula

Per quanto concerne la formula e l’organizzazione di questa edizione 2018: tutti i dettagli sull’evento e sui partner che sarà possibile incontrare sono disponibili a questo link.
«Negli ultimi anni – spiega però ancora Bossi – abbiamo lavorato con un piano strategico definito: progettare il futuro, costruirlo e raccoglierne i frutti. Siamo nella fase centrale di un percorso lungo un quinquennio e cominciato nel 2015 in concomitanza con l’evento di visione ‘VEMFWD2016 – The World of Automation’. Negli anni seguenti abbiamo puntato l’attenzione su innovazione, talenti, education, alla base della fase di progettazione e pianificazione. Ora ci troviamo in un momento di svolta: è tempo di costruire, di porre le fondamenta che ci permetteranno di correre verso i nostri obiettivi».
Per quanto concerne comunque il format saranno tre i momenti chiave della giornata. Nel corso della sessione plenaria della mattina Marta Perego, giornalista, autrice e conduttrice televisiva intervisterà, oltre a Bossi, Horacio Pagani, Fondatore e Chief Designer di Pagani Automobili, Agostino Santoni, Amministratore Delegato Cisco Italia, Ivan Ortenzi, Chief Evangelist di Bip, Marco Bubani, Direttore Innovazione di VEM.
Successivamente, nell’area espositiva VXperience, (ancora più estesa e ricca dopo il grande successo della scorsa edizione) sarà possibile trovare un ampio spazio dedicato alle demo e permeato da atmosfere cariche di “FUTURI” e “nuove realtà” organizzato in cinque diverse aree: Digital Retail, Digital Building, Digital Industry, Vsecure e Cloud & Network.
«Si tratta di un evento in cui tutti noi crediamo fortemente da sempre – spiegano da VEM – tutte le persone di “Vem” si sentono parte del progetto e mettono a disposizione i propri talenti e capacità non solo nel corso dell’evento ma in questa lunga fase di organizzazione e preparazione. È questo il fattore che rende unico un evento che è anche un momento di formazione e crescita per tutta la società»

Vem Sistemi, VEMFWD2019 e il SergenteLorusso

Il prossimo 12 Ottobre anche il #SergenteLorusso sarà presente a VEMFWD2019 per sviluppare una serie di video interviste esclusive con i protagonisti dell’evento e per raccontare una giornata, ancora una volta particolare, di innovazione e incontro. Segui dunque la diretta social insieme al Sergente #VEMFWD2019

Vem Sistemi, il 12 ottobre a Bologna arriva VEMFWD2019, «cosi “costruiamo” il futuro che è presente», tutti i dettagli ultima modifica: 2018-10-07T10:58:31+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here