Xiaomi compra goPro, forse… anzi si, affare da un miliardo di dollari.

Un po’ come per la #PlayStation o altri brand che sono diventati sinonimo di un prodotto, #GoPro per tutti è sinonimo di Action Camera.

Un mercato, quello delle ultra compatte da posizionare ovunque per riprendere, in alta definizione, qualsiasi cosa e in qualsiasi condizione, che da tempo è interessato da grande dinamismo.

Un mercato su cui un colosso cinese come Xiaomi, smanioso di penetrare meglio su mercati come Europa e Usa, sembra ora aver messo gli occhi.

Dall’altra parte una #GoPRO che invece ha un po’ sofferto il 2017 rinunciando anche a mercati su cui sembrava dovesse entrare come quello dei #droni

Xiaomi compra GoPro

Secondo quanto ci riferisce Bloomberg infatti l’affare, da circa un miliardo di dollari sarebbe in fase avanzata e porterebbe salute nel business del leader nel mercato Action Cam.

La stessa GoPro che ha annunciato il taglio di più del 20% della forza lavoro nel corso del 2018, (da 1.254 dispendenti a meno di 1.000). Lo stesso numero uno Nicholas Woodman ha già comunicato che ridurrà i propri compensi 2018 simbolicamente ad 1 dollaro.

Xiaomi compra GoPro e punta l’Europa

L’obiettivo di #Xiaomi sarebbe anche quello di mettere a punto nuove linee di prodotti integrati capaci di fondere le caratteristiche di uno smartphone con quelle di una  #ActionCam.

Di sicuro si tratta di un trend da non sottovalutare perché potrebbe determinare nuove forme di vita su un mercato molto fluido

 

Xiaomi pronta per acquistare GoPro. Affare da 1 miliardo di dollari ultima modifica: 2018-04-13T17:26:42+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here