Microsoft Surface Duo ecco lo smartphone pieghevole con doppio display. Disponibile dal 10 settembre ad un prezzo di partenza di 1399 dollari. Tutti i dettagli e il video.

Annunciato lo scorso mese di ottobre ora arriva il momento del  debutto ufficiale, al momento, solo sul mercarto americano. Microsoft fa sul serio anche nel mondo “fisico” dell’hardware con una soluzione di grande impatto. L’annuncio in queste ore arriva dal blog ufficiale della società

Microsoft Surface Duo prezzi e caratteristiche

«Con un prezzo di partenza di 1.399 dollari – spiega il comunicato ufficiale – Surface Duo è il più sottile dispositivo mobile sul mercato dotato di un’innovativa cerniera che permette una rotazione di 360° e connette due display PixelSense Fusion che, combinati, compongono un ampio schermo da 8,1”. La fotocamera da 11MP di Surface Duo è progettata per supportare l’esperienza di videoconferenza attraverso Microsoft Teams o Skype, con una risoluzione da 1080p a 30 fotogrammi al secondo. La piattaforma mobile Qualcomm® Snapdragon™ 855 è ottimizzata per l’esperienza dual-screen su Surface Duo. Il nuovo dispositivo garantisce il massimo della produttività. Sarà, ad esempio, possibile partecipare a un meeting via Teams vedendone i partecipanti su uno schermo e scorrendo la presentazione PowerPoint proiettata sul secondo.

Sarà, inoltre, possibile usare Surface Duo in modalità “Compose” per rispondere velocemente a una mail e ruotarlo in verticale per scorrere in modo più immersivo le pagine web o le foto».

Microsoft Surface Duo la strategia

«Quando abbiamo creato Surface sette anni fa – spiegano da Microsoft -, volevamo sfidare le convenzioni ridefinendo le aspettative su cosa dovrebbe essere un dispositivo di produttività e cosa dovrebbe fare. In parole povere, volevamo aiutare le persone a fare le cose. Non avevamo intenzione di combinare due dispositivi esistenti: il tablet e il laptop. Avevamo una visione su come prendere i migliori elementi di ciascuno per creare qualcosa di completamente nuovo. Per trovare quella perfetta intersezione di hardware e software che sblocca un modo più intuitivo di lavorare e creare. Abbiamo dovuto affrontare un po ‘di scetticismo, ma alla fine è nata una nuova categoria che ha guidato la crescita del settore dei PC. Inoltre, i comportamenti hanno iniziato a cambiare. Gli occhi della gente sono stati aperti all’idea che il tocco non dovrebbe essere solo per tablet e telefoni. E la capacità di portare a termine le cose non dovrebbe essere limitata solo a quando eri seduto davanti a un PC tradizionale.

Oggi, mentre guardiamo avanti alla prossima ondata di produttività e creatività mobile, vediamo la stessa opportunità di creare qualcosa di nuovo con Surface Duo: non per reinventare il telefono, ma per ispirare le persone a ripensare a come vogliono utilizzare il dispositivo nel loro tasca. Disponibile per il preordine negli Stati Uniti a partire da oggi, Surface Duo riunisce la potenza delle esperienze di Microsoft 365 e l’intero ecosistema di app mobili Android in un unico dispositivo, con due schermi che puoi portare ovunque».

Microsoft Surface Duo gli schermi e l’uso delle app

La possibilità di utilizzare due schermi insieme su un prodotto mobile ha un impatto reale su come gli utenti creano, come condividono e come si sentono quando utilizzano il prodotto. «Proprio come in cucina – spiegano da Microsoft -, quando combini due sapori che si completano perfettamente a vicenda, alcune app si illuminano in modi nuovi quando le usi fianco a fianco. Guarda un video senza perdere il thread di testo con i tuoi amici. Leggi e prendi appunti. Guarda il tuo calendario mentre rispondi a un’e-mail per pianificare una riunione. Confronta due cose fianco a fianco quando acquisti online. Puoi creare i tuoi gruppi di app personalizzati e aprirli con un tocco direttamente dalla schermata iniziale. Oppure sposta facilmente le app tra gli schermi. Scegli una delle tue app Microsoft 365 preferite o altre app dal Google Play Store e accoppiale».

Innovazione nel design

Per dare vita a queste esperienze Microsoft ha «inventato nuove tecnologie che consentono a Surface Duo di utilizzare ogni schermo individualmente o insieme come uno. Duo utilizza uno stack di pixel personalizzato e ogni set di pannelli viene sottoposto a un’estesa calibrazione del colore e della luminanza. Abbiamo sviluppato nuovi processi di produzione per allineare attivamente i pixel sugli schermi. Gli algoritmi di digitalizzazione proprietari prendono in considerazione anche quando attraversi la cucitura con il dito, facendoti sentire come se fosse uno schermo fluido. All’interno della dinamica cerniera a 360 gradi, cavi progettati su misura collegano i display per lavorare insieme, attraverso una varietà di posture. Abbiamo progettato un’architettura a doppio sistema completamente nuova per offrire prestazioni e durata della batteria ottimali con il design più sottile e leggero possibile. Ogni dettaglio, dal layout della scheda madre e della batteria multicella, al posizionamento di sensori inerziali, microfoni e antenne, è stato appositamente progettato per sbloccare un modello di interazione completamente nuovo su due schermi».

Microsoft Surface Duo per aprire una nuova strada di mercato con Android

«Surface ha sempre svolto un ruolo importante per portare avanti Windows, aprendo la strada a nuove esperienze su hardware e software. Con Surface Duo, vogliamo contribuire a plasmare la categoria del doppio schermo fornendo coerenza nel modo in cui i clienti lo sperimentano e gli sviluppatori progettano le app. Quindi, mentre sblocchiamo nuove esperienze con Duo, stiamo lavorando a stretto contatto con Google per apportare aggiunte al sistema operativo Android, aprendo la strada a più app per sfruttare la piena potenza di produttività di due schermi».

 

Microsoft Surface Duo ecco lo smartphone pieghevole con doppio display ultima modifica: 2020-08-12T19:46:02+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here