Privacy GDPR… revolution: cosa cambia e come evitare guai al tempo della Fase 2. Una guida pratica ma, soprattutto un evento di grande valore fortemente voluto da una eccellenza come Unolegal che, quest’anno ha scelto una straordinaria versione digitale del suo tradizionale appuntamento dedicato proprio alla rivoluzione della privacy

Dopo lo stop forzato e improvviso indotto dall’emergenza sanitaria, per imprese e professionisti la sospirata Fase due è sinonimo di ripartenza del business e degli affari. Con la consapevolezza, però, che questa nuova normalità ha spesso a che fare con soluzioni per il tracciamento di dipendenti, clienti e collaboratori, nonché con il monitoraggio continuo degli ambienti.

La domanda che viene naturale porsi è: come conciliare le necessità imposte dalle nuove normative sulla salute e sul distanziamento sociale con il rispetto della normativa sulla privacy? Che, specie dopo l’entrata in vigore del GDPR, sembrava essere diventata una delle priorità per le aziende di tutti i settori e dimensioni. Come si può dunque costruire una Privacy a prova di ripartenza e nuova normalità? Come e cosa si può fare oggi senza correre rischi con GDPR e Compliance? Quali sono gli errori da evitare e quali invece le azioni da eseguire subito per procedere ad una ripartenza sicura? DPO, Titolari, Responsabili: come cambiano queste figure al tempo della corsa alle sedi remote e allo Smart Working?

Appuntamento il primo luglio con #privacyrevolution

Di tutto questo si parlerà in occasione di #PrivacyRevolution, uno speciale appuntamento on line organizzato il prossimo primo luglio (dalle ore 10 alle 12.30) da UnoLegal.

Nel corso dell’esclusivo live streaming (qui tutti i dettagli per l’iscrizione), grazie all’intervento di professionisti ed esperti in materia della privacy, saranno forniti una serie di consigli pratici per le aziende alle prese con la sfida delle riaperture, del monitoraggio, del tracciamento di ambienti e dati senza perdere di vista le regole del GDPR.

Questi argomenti saranno affrontati da differenti prospettive: quella dei Consulenti, dei DPO, degli Auditor  con uno sguardo anche al panorama transnazionale. L’obiettivo è trasmettere, non soltanto agli esperti del settore ma a tutte le figure professionali, gli elementi necessari per affrontare con serenità le partite della Privacy e della Compliance in questa cruciale fase di ripartenza.

 

Privacy e GDPR… revolution: cosa cambia e come evitare guai al tempo della Fase 2 ultima modifica: 2020-06-23T15:11:29+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here