Oggi più che mai il business delle aziende, ma anche e soprattutto la vita delle persone, gira intorno alla disponibilità del dato digitale.

Dati aziendali personali e sensibili, prodotti in crescenti quantità nelle nostre continue interazioni sul web, dalle applicazioni aziendali, dalle macchine industriali dello Smart manufacturing, dai post sui social e così via. Dati che, se opportunamente studiati e analizzati possono acquisire un valore strategico e fornire preziose indicazioni alle aziende e professionisti. Ma ancora prima dell’analisi dei dati, viene la loro gestione in ambienti IT sempre più complessi e ibridi, nonchè la protezione dalle continue minacce del cybercrime, ovvero quello che viene chiamato dagli esperti il Data Management.

Che, grazie alle moderne tecnologie, può essere reso più Smart e intelligente, così da rispondere alle esigenze delle aziende di tutti i settori e dimensioni.

Intelligent Data Management, il caso Commvault

Chi ha sposato con nettezza la strada dell’Intelligent Data Management è un vendor come Commvault, che alla sua tradizionale offerta di soluzioni per il backup e il disaster recovery ha da tempo affiancato soluzioni di Data Governance, File Storage Optimisation, eDiscovery & Compliance, Hyperscale e Data Management in modalità Saas. Con l’obiettivo di proporre una piattaforma completa di Intelligent Data Management Future Ready, capace di accompagnare le aziende nel tempo di multicloud. Proprio alla scoperta delle novità e delle soluzioni Commvault per l’Intelligent data Management è dedicato Commvault Virtual Connections Italy, uno speciale appuntamento on line in programma mercoledì 28 ottobre dalle 14 alle 17.45.

Commvault Virtual Connections Italy, appuntamento il 28 ottobre alle 14,00

L’evento sarà un’occasione di incontro unica che permetterà di fare il punto sull’importanza dei dati e sulla loro gestione intelligente. In particolare, nel corso dell’appuntamento il CTO globale di Commvault, Brian Brockway, dettaglierà in maniera estremamente concreta la Vision di Commvault per la gestione dei dati. Prezioso sarà anche il contributo di Luca Tomat di Accenture, che racconterà come il data management intelligente permetta di massimizzare il valore insito negli ambienti multicloud. Di sicuro interesse anche il caso concreto di una celebre piattaforma ecommerce che ha scelto le soluzioni Commvault per gestire con successo i propri dati e il proprio business. Ulteriori spunti arriveranno dal Team Presales di Commvault Italia, che sarà pronto a spiegare caratteristiche e potenzialità delle ultime novità di casa. Per tutti i dettagli e per seguire in diretta live l’appuntamento occorre andare su questa pagina

 

 

 

Intelligent Data Management, il 28 ottobre appuntamento con la rivoluzione di Commvault ultima modifica: 2020-10-26T19:38:01+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here