Dicesi storage intelligente un sistema di archiviazione o un servizio che sfrutta l’Intelligenza Artificiale per apprendere e adattare in tempo reale il proprio ambiente cloud ibrido al fine di gestire e supportare meglio i dati.
Questa è la definizione, direttamente dal sito HPE.

A cui aggiungiamo che un servizio di storage intelligente può essere rilasciato come hardware on premise o come appliance virtuale e servizio cloud. Lo chiamiamo intelligente perché capisce da solo come ottimizzare e trasferire i dati in modo proattivo. Ed è anche sicuro, perché una soluzione di storage intelligente deve garantire la protezione dei dati e la crittografia.

Una soluzione ready-to-use di storage intelligente, benché adatta a ogni dimensione aziendale, risulta particolarmente efficace negli ambienti medio-piccoli o per le aziende con sedi periferiche. La versione all-in-one comprensiva di appliance, in particolare, è l’ideale per le aziende che non possono o non vogliono accollarsi la gestione dello storage.

HPE Primera è lo storage intelligente per Tech Data

[HPE Primera e la sfida dello smart storage… a prima vista. Torna la fortuntata rubrica #TDHandsOn costruita da SergenteLorusso in collaborazione con HPE e Tech Data Italia. Insieme a Daniele Piazza, Pre Sales HPE at Tech Data Italia, mettiamo le mani sui rivoluzionari storage HPE Primera e, insieme, proviamo a capire a chi servono e, soprattutto, come vanno portati all’interno delle imprese. Ambiti applicativi, opportunità…]

D’altronde, l’ambiente applicativo di ogni azienda è sempre più complesso e sempre più mission-critical: troppo è il lavoro richiesto all’It ed è anche troppa la responsabilità di garantire governance e tutela dei dati aziendali.

I dati devono essere velocemente disponibili alle chiamate delle applicazioni e devono essere al sicuro. L’ambiente di storage deve essere performante, protetto e, soprattutto facilmente gestibile. L’Intelligenza Artificiale, in particolare il Machine Learning, garantisce quella automazione necessaria che migliora l’input-output dei dati senza richiedere interventi puntuali da parte del personale.

TI PIACE QUESTO ARTICOLO DELLA SERIE #TDHaNDSON? QUI NE TROVI ALTRI!

Per soddisfare queste necessità, il distributore Tech Data ha individuato in HPE Primera la soluzione ideale da proporre all’ecosistema dei propri partner. Già, perché le funzionalità di HPE Primera sembrano costruite per semplificare la vita dei responsabili dei sistemi informativi. In accoppiata con la piattaforma basata sull’Intelligenza Artificiale HPE InfoSight, HPE Primera è in grado di abbattere fino al 93% i tempi di gestione della memoria.

storage intelligente HPE Primera

Inoltre, lo storage intelligente HPE Primera si autogestisce, prevedendo e prevenendo eventuali criticità e accelerando le prestazioni applicative.
E non finisce qui. HPE Primera si installa automaticamente in meno di 20 minuti, fornisce immediatamente il provisioning dello storage disponibile e si aggiorna in 5 minuti. Infatti, il sistema operativo di HPE Primera separa i servizi dati per gestirli in modo indipendente.

Sembra, insomma, che HPE Primera abbia esattamente tutto ciò che serve alle aziende per la gestione dello storage. E, in più, è fornito sottoforma di servizio attraverso il pacchetto HPE GreenLake. In questo modo l’azienda cliente paga solo ciò che usa e può contare sulla massima scalabilità, senza neanche prevedere interruzioni operative.

Vuoi saperne di più? Inizia da qui e contatta Tech Data, HPE Primera è una soluzione di storage avanzata ed efficace, per tutte le esigenze dimensionali.

Perché lo storage intelligente aiuta a gestire meglio i dati ultima modifica: 2020-01-30T12:56:22+00:00 da Valerio Mariani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here