Che cosa è il Digital Signage? Secondo gli analisti di Markets And Markets è un mercato che ha sfiorato i 21 miliardi di dollari di fatturato nel 2019 in tutto il mondo e che ci si aspetta arrivi a 30 miliardi di fatturato entro il 2024, con un CAGR del 7,3%.

Per definire che cosa è il Digital Signage potremmo affidarci a un’immagine, quella di un negozio in cui convivono uno o più display o totem. Utilizzare le soluzioni di Digital Signage nel retail, infatti, significa utilizzare uno o più display di ultima generazione, di solito touch, posizionandoli nel punto vendita. Utilizzandoli come hub, questi apparecchi sono in grado di assolvere diverse funzioni di business e diversi studi dimostrano quanto siano reali abilitatori alla vendita.

Secondo uno studio pubblicato su Academy of Business Research Journal l’83% delle aziende che hanno installato pannelli Led (detti anche LedWall) o display (anche in versione “multipla” detta videowall) hanno registrato un incremento delle vendite a fronte di un’installazione veloce e di facile gestione.

Vuoi sapere tutto sul Digital Signage? Iscriviti subito all’ esclusiva Power Breakfast sul Retail 4.0 organizzato da ACS Data Systems in collaborazione con HPE il prossimo 22 Gennaio ore 8,30 presso una location d’eccezione come il DAR – Dainese Archivio, Via dell’Economia 64/B – 36100 Vicenza, qui tutti i dettagli

In verità il Digital Signage si dimostra efficace anche in ambiti diversi dal retail, come la Sanità, la Pubblica Amministrazione, le Università e i servizi di pubblica utilità. Senza tralasciare l’aspetto comunicativo all’interno della propria struttura lavorativa, veicolando informazioni e contenuti in grado di generare valore nelle aziende di ogni settore. La veloce diffusione di queste soluzioni dimostrano che l’interazione con uno touch screen accoglie un’istanza naturale da parte del pubblico. Ciò perché, alla fine, risolve l’annosa questione dell’interlocuzione vis-à-vis tra esseri umani, alla quale si è sempre più allergici.

INFINITYS: un sistema software potente e funzionale

Insomma, cos’è il Digital Signage e perché tutti i retailer, e non solo, dovrebbero farci un pensierino? Possiamo definirla una tecnologia ma, in fondo, è un sistema hardware. Un sistema composto da uno o più display di ultima generazione, anche touch, o un totem multimediale o interattivo, nonchè un’applicazione software che si occupa di distribuire i contenuti e di far interagire sia il personale che i clienti.

Una soluzione di comunicazione digitale, come quella studiata e installata dallo specialista ACS Data Systems, è in grado di assolvere diverse funzioni. In primo luogo, rappresenta una grande leva di marketing. Attraverso il monitor, infatti, è possibile veicolare contenuti a scelta. Dagli aggiornamenti sui prodotti in vendita in negozio alla pubblicità e alle promozioni istantanee in store. Ma può anche essere l’hub da cui un personal shopper virtuale consiglia gli abbinamenti migliori per un capo di abbigliamento o il vino più giusto per un piatto.

Molte se non infinite sono le soluzioni di Digital Signage. Ad esempio, la possibilità di sfruttare totem, display e hub digitali collegandosi direttamente al software di gestione centrale del magazzino, mediante specifiche query da inserire su un’interfaccia web o anche solo attraverso la lettura del codice a barre del singolo articolo. Queste implementazioni sono studiate e programmate direttamente dal reparto software di ACS per adattarle alle esigenze specifiche del cliente.

Personalizzare il sistema di Digital Signage per specifiche esigenze

Un sistema di Digital Signage, come detto, è composto da uno schermo di ultima generazione e da un software che prevede una console di delivery dei contenuti, gestibili e aggiornabili a livello centralizzato e un’interfaccia, indipendente dallo schermo che può essere anche touch.

Il software INFINTYS di ACS Data Systems sarà sempre programmabile e personalizzabile a seconda delle necessità del cliente. Si potranno definire le fonti e i flussi dei contenuti da distribuire e le loro modalità di aggiornamento. Inoltre, si potranno sviluppare appositi connettori per interagire con i software e i database già presenti in azienda.

Si potrà comunicare direttamente con il Crm o con l’Erp aziendale, con gli applicativi di Supply Chain e uniformare il catalogo magari già digitalizzato per l’e-commerce, in modo da introdurre in azienda una reale strategia omnichannel. In questo modo, non si rischierà di avere discrepanze tra quanto promesso ai clienti in fase di prevendita e quanto realmente presente nei magazzini.

Ora dovrebbe essere più chiaro cosa è il Digital Signage. Si tratta di una soluzione strutturalmente semplice e facilmente implementabile. Ma che risulta molto efficace per incrementare il business dei singoli punti vendita. I totem e i più moderni display multimediali rappresentano anche una componente d’arredo d’impatto, che rende il punto vendita più moderno, accogliente e funzionale.

Vuoi sapere tutto sul Digital Signage? Iscriviti subito all’ esclusiva Power Breakfast sul Retail 4.0 organizzata da ACS Data Systems in collaborazione con HPE il prossimo 22 Gennaio ore 8,30 presso una location d’eccezione come il DAR – Dainese Archivio, Via dell’Economia 64/B – 36100 Vicenza, qui tutti i dettagli

Che cosa è il Digital Signage e perché i negozi lo useranno sempre di più ultima modifica: 2020-01-08T23:42:39+00:00 da Valerio Mariani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here