Il lavoro da remoto e ibrido è ormai diventato la normalità per aziende di tutte e settori e dimensioni. Ma deve essere anche protetto in maniera adeguata dalle insidie del cybercrime: per questo motivo ICOS ha annunciato di aver siglato un accordo di distribuzione con Cato Networks, fornitore della prima piattaforma SASE (Secure Access Service Edge) al mondo. Qui una pratica guida a questa tecnologia.

Quest’ultima è una piattaforma in grado di far convergere SD-WAN e sicurezza della rete in un servizio cloud globale. Utilizzando Cato, in altre parole, i clienti finali acquisiscono la possibilità di migrare facilmente da MPLS a SD-WAN, ottimizzando la connettività delle applicazioni on-premise e clou e abilitando ovunque l’accesso sicuro a Internet delle proprie filiali, con una architettura pensata in logica “zero-trust”. I tradizionali prodotti di sicurezza e i servizi di rete legacy sono così sostituiti da una rete globale agile e sicura, pronta per rispondere a qualsiasi futura evenienza. 

In seguito all’accordo di distribuzione, ICOS fornirà le soluzioni di networking e sicurezza “cloud-native” di Cato Networks ai partner di canale e agli MSP attivi sul territorio italiano. Assicurando peraltro un supporto di primo livello, sia da un punto di visto tecnico che commerciale, grazie a una divisione marketing capace di avviare attività di sviluppo della domanda. Inoltre i partner, e in particolare gli MSP, avranno a disposizione un programma di partnership caratterizzato da una grande flessibilità commerciale, con l’obiettivo di ridurre i rischi e massimizzare i profitti. Decisamente importante, per il business dei partner, sarà anche la possibilità di accreditarsi per fornire un supporto di 1° livello qualificato, così da incrementare in tal modo la propria efficacia commerciale. 

“La tecnologia SASE offre un servizio vitale per l’accesso sicuro e veloce dei lavoratori remoti e per la connettività sicura tra sedi, uffici e data center globale– ha commentato Federico Marini, Managing Director di ICOS – . L’offerta Cloud SASE di Cato Networks si inserisce perfettamente nel nostro robusto portfolio di security in quanto consente agli MSP e agli altri partner di ICOS di approcciare il mercato con servizi di elevato contenuto tecnologico per la massima protezione dei clienti, ora e in futuro”. 

Soddisfazione per la partnership è stata espressa anche da Mark Draper, EMEA Channel Director Cato Networks: “Il profilo a valore aggiunto di ICOS e Cato Networks si adattano perfettamente. Avevamo già clienti finali nel mercato italiano. Con ICOS, possiamo ampliare il nostro portafoglio di partner e consentire a più imprese italiane e a quelle con uffici in Italia di beneficiare della piattaforma SASE globale di Cato”.

ICOS, ufficiale la distribuzione della tecnologia SASE di Cato Networks ultima modifica: 2022-02-18T10:24:39+01:00 da Sara Comi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here