Lan Service è un system integrator (qui lo speciale per conoscere strategie, storia e idee di Lan Service) che corre veloce.

I 30 anni di vita da compiere nel 2021 e, in attesa, una storia di eccellenza da rinnovare costantemente grazie a soluzioni, strategie, progetti innovativi che stanno trasformando business e struttura di migliaia di imprese italiane. Una corsa, comune a moltissime realtà che si sono scelte il mestiere di portare l’innovazione tecnologica nel cuore di aziende, fabbriche, industrie, professionisti.

Una corsa che, al tempo del cloud computing, dell’Intelligenza Artificiale e dell’IOT è alimentata da un motore sempre meno “fisico” e sempre più fatto di servizi, software, applicativi. Piattaforme insomma in grado di gestire, orchestrare dati nella maniera più intelligente, veloce, scalabile e sicura possibile. Piattaforme che, poi, siano in grado di mettere in comunicazione hardware, infrastrutture, persone quando serve, dove serve, come serve.

Un cuore “soft”ware dunque su cui tutto l’ecosistema, dai vendor ai distributori informatica, passando per i system integrator sta, non a caso, investendo con forza con strutture dedicate, soluzioni di sicurezza, protezione, continuità (se l’IT diventa servizio, manco a dirlo, proprio il tema della continuità e del disaster recovery diventa e diventerà sempre più strategico).

In questa nuova “arena” delle applicazioni e del software come chiave di volta per accendere l’IT, come anticipato, Lan Service è una società che da tempo ha fatto scelte coraggiose, decise e, soprattutto tempestive. Scelte su cui ci racconta tutto, in esclusiva, Marco Prosperi, Key Account Marketing Manager di Lan Service Group e “anima” del progetto software di Lan Service.

Il software per “governare” la trasformazione digitale

Dalle parole ai fatti, come anticipato, Lan Service Group ha già fatto mosse decise in direzione del software, delle app e dell’ormai famoso “strato” di gestione e orchestrazione decisiva per ogni moderna infrastruttura IT. Il System Integrator nato a Casale Monferrato ha infatti da tempo acquisito una società come ACKTEL. Una realtà di valore con una storia cominciata nel 1998 grazie ad un focus progressivo su consulenza, progettazione e realizzazione di soluzioni di e-business per il Web.

Un focus, un valore che, in parallelo con la progressione di Lan Service sul cloud e sui servizi innovativi ha portato proprio ACKTEL ad allargare e maturare, nel tempo, competenze e abilità di sviluppo più ampie e critiche.

Un motore applicativo, a due velocità, per le imprese

«Nel cuore di Lan Service, in questi anni ACKTEL ha progressivamente ampliato il suo DNA originale di web agency – racconta Marco Prosperi, Key Account Marketing Manager di Lan Service Group -. Un ampliamento perfettamente coerente con un mercato in cui il data center, le infrastrutture IT, con la rivoluzione cloud, hanno progressivamente diminuito la loro connotazione fisica proprio in favore di uno strato di servizi applicativi capaci di orchestrare, gestire, amministrare moli crescenti di dati. Uno strato applicativo su cui ACKTEL, all’interno di Lan Service Group sta investendo con decisione grazie a nuovi professionisti focalizzati proprio sullo sviluppo e il project management di applicativi capaci di gestire i processi vitali di una azienda. Backup, Disaster Recovery, Business Continuity… Un orizzonte più ampio e “utile” per le imprese del territorio, che ci permette oggi, da una parte di sviluppare soluzioni custom sulla base delle infrastrutture IT da gestire e dall’altra di andare facilmente ad integrare soluzioni di terze parti in un modello di business analogo a quello della system integration. Si parla dunque di applicazioni web based e di una componente di progettualità che entra in modo più deciso e diretto nelle aziende. Applicazioni che, oggi, Lan Service è in grado di costruire su misura della singola impresa proprio perché mai come nel nostro Paese verticali e uniche sono le esigenze di ogni singola realtà imprenditoriale.

«Si tratta di una progressione costante e coerente con il mercato – conferma Prosperi -. Siamo partiti dalla web agency tradizionale (Acktel) per disegnare un percorso che ha saputo interpretare al meglio le esigenze di business, di marketing e di comunicazione dei clienti plasmando le migliori soluzioni digitali per il conseguimento degli obiettivi, fino all’integrazione di applicativi enterprise di terze parti, sia a supporto del business sia dell’organizzazione interna».

Una doppia anima che, oggi, è un vantaggio unico sul territorio e per le imprese.

«Proprio così – spiega il manager -, la conoscenza delle logiche di comunicazione e della gestione dei progetti Web, fin dai tempi in cui la Rete è nata, e la capacità di progettazione delle soluzioni Internet based, ci consentono oggi di essere pronti per la nuova domanda di mercato che la trasformazione digitale impone. Oggi più che mai imprese di ogni forma e dimensione non sono alla ricerca “solo” di siti web pubblici, app di marketing, siti vetrina o di e-commerce, ma anche (e soprattutto) soluzioni enterprise, di business e di processo che “girano” sui browser Internet, sia sul cloud che on premise.

Acktel quindi si è strutturata per allargare la sua offerta a soluzioni enterprise grazie all’esperienza dei suoi progettisti e sviluppatori. Per fare questo non ha abbandonato la sua indole di “customizzatore” degli applicativi, ma contemporaneamente ha voluto integrare alle proprie soluzioni “su misura” anche applicativi di terze parti.

A questo proposito la crescita del business passa attraverso la realizzazione di Intranet di comunicazione e servizio, di soluzioni per la gestione di qualità e audit, soluzioni CRM, sistemi documentali per la conservazione sostitutiva, applicativi di workflow e processi, sales force automation e servizi di consulenza applicativa in generale».

Un cuore software per diventare “gestore” a 360° delle complessità aziendali

Il software dunque, con una strategia unica, per guidare la trasformazione digitale delle imprese e, gestirne, tutta la complessità.

«Esattamente – conclude Prosperi –, gli applicativi come detto, li scriviamo e costruiamo ad hoc. Ascoltiamo il cliente, ci proponiamo come consulente unico sulla tecnologia e, proprio grazie ai nostri servizi applicativi innovativi e alle infrastrutture che hanno alle spalle, facciamo in modo che manager, imprese si possano concentrare sul proprio core business. Manager, imprese possono oggi delegare a noi, alla nostra infrastruttura, al nostro Data Center distribuito e alla nostra sicurezza la gestione, le chiavi della loro casa dell’innovazione. Oggi più che mai, con il cloud, per le imprese è tempo di semplificazione e immediatezza di uso. La parte complicata, il motore delicato e articolato delle nuvole (che nessuno vede esternamente) e del nuovo Data Center lo gestiamo noi»

Lan Service e il cuore “software” di un system integrator ultima modifica: 2020-01-28T13:25:41+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here