WPC 2020: un’edizione virtuale nel cuore della corsa verso il cloud.

Un’edizione all digital per rilanciare sulla formazione

La formazione di WPC non si ferma: il 18 novembre 2020 è in programma l’edizione virtuale del grande evento di formazione dedicato al mondo Microsoft, che farà da apripista all’evento fisico vero e proprio, previsto per marzo 2021. Come racconta Claudio Salano, Ceo e Owner di Overnet Solutions: “In questa edizione – la numero 27 – c’è tanto di nuovo, perché siamo stati per la prima volta costretti a organizzarla in un formato on line, completamente digitale. Ma abbiamo voluto però farla ugualmente nel 2020 per dare continuità e lanciare un segnale forte, ovvero che WPC c’è e sempre ci sarà. Questa giornata sarà molto intensa, con l’esplorazione di tutte le novità, caratterizzata da sessioni un po’ meno lunghe ma molto dense e di altissimo livello”.

WPC 2020, un ponte verso il 2021

L’edizione fisica, invece, arriverà nel 2021 e sarà molto simile a quelle conosciute e apprezzate dal pubblico di WPC: “A marzo l’edizione fisica non vuole cambiare tanto, proprio perché WPC ha una tradizione da rispettare. Sappiamo che i partecipanti tengono al modello che hanno conosciuto, dunque WPC 2021 sarà una tre giorni ad alto livello, con una plenaria di primo piano. Non posso anticipare nulla ma ci saranno dei superospiti, con la presenza del management Microsoft e di alcune aziende molto importanti legate a questo mondo”.

Al centro di entrambi gli appuntamenti, inevitabilmente, ci sarà l’attualità, ovvero il particolare momento storico che aziende e professionisti stanno vivendo: “Il lockdown ci ha insegnato tanto, ad esempio ci ha obbligati a lavorare di più da casa. Inoltre, la crisi ci ha portato a usare di più device e tecnologia, ma ha reso ancora più evidente il problema della competenza. Affronteremo questo tema in maniera tale da evidenziare quanto la competenza e, dunque, certificazioni e formazione, siano fondamentali per la nostra economia oltre che per accrescere il valore delle persone”, conclude Salano.

Non perdere l’appuntamento con l’attesa edizione 2020 di WPC, qui tutti i dettagli e per seguire gli aggiornamenti social basterà seguire l’hashtag dedicato #WPC20it

WPC 2020: un’edizione virtuale nel cuore della corsa verso il cloud ultima modifica: 2020-10-12T18:25:13+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here