Edge computing ovvero la rivoluzione della potenza di calcolo distribuita dove serve e come serve, in ogni angolo della rete. Una rivoluzione possibile che sta trasformando il DNA del cloud e dei data center. Una rivoluzione su cui il prossimo 19 ottobre alle 11:00 potrete sapere ogni segreto, i dettagli.

[Per avere tutti i dettagli e completare l’iscrizione all’evento del 19 ottobre trovate qui tutte le informazioni.]

I dati sono il petrolio dell’era digitale, si sente spesso ripetere da un po’ di tempo a questa parte. Dal monitoraggio e dall’analisi dei dati passano infatti le scelte delle aziende sugli investimenti, le strategie produttive, i cambiamenti dei processi e persino le assunzioni di nuovo personale.

Proprio intorno ai dati si stanno sempre più affermando due tecnologie chiave della digital transfomation, capaci di generare nuovi ed impensabili use cases estremamente utili al mondo business.

La prima, l’intelligenza artificiale, probabilmente ha poco bisogno di presentazioni: l’utilizzo di algoritmi di intelligenza artificiale è infatti in grado di trovare correlazioni che difficilmente sarebbero individuabili dall’occhio umano. Permettendo così di ottimizzare scelte e strategie aziendali.

L’edge computing, invece, è una tecnologia di analisi distribuita che porta una prima elaborazione del dato vicino al luogo di produzione dello stesso, rendendo possibile una analisi in tempo reale ed evitando così la latenza tipica del cloud.

Tra queste due tecnologie esiste un legame più profondo di quanto si possa immaginare: le infrastrutture e le applicazioni Edge hanno infatti esteso l’IT in periferia, dove l’AI ha mostrato come l’analisi avanzata e l’apprendimento automatico aiutino le aziende a ricavare nuove informazioni dai propri dati.
Ovviamente, dal momento che si tratta di due tecnologie estremamente innovative, la loro concreta applicazione porta con sé nuove sfide per il dipartimento IT aziendale.
Ad esempio:

  • come implementare un’architettura Edge con standard di efficienza e sicurezza pari a quelli dei data center tradizionali?
  • quali scelte e pianificazione è necessario adottare per evitare di aggiungere complessità?
  • come individuare gli use cases più adatti al proprio business e come implementarli?

Per rispondere a queste e molte altre domande, Dell Technologies e VMware hanno organizzato lo speciale webinar “Top business at the Edge: la centralità dell’intelligenza periferica”, in programma martedì 19 ottobre alle 11.00.
In occasione dell’appuntamento si racconteranno diversi use cases Edge & AI che rendono così centrale l’intelligenza periferica, nonché saranno affrontate modalità di implementazione e relative best practices.

Più in generale gli esperti di Dell Technologies e VMware dimostreranno l’efficacia di un approccio ibrido e distribuito, evidenziando come un ambiente IT frazionato possa rispondere efficacemente a esigenze di performance e sicurezza ininterrotte.

Edge computing, guida pratica alla rivoluzione “distribuita” che tutti cercano ultima modifica: 2021-10-15T11:20:57+00:00 da Sara Comi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here