A pochi mesi dall’avvio delle sue attività sul territorio nazionale (ne abbiamo parlato in questo articolo), Kyndryl mette a segno un’importante commessa con una delle realtà italiane più note a livello internazionale. Parliamo di Prysmian Group, fornitore leader globale nei cavi sottomarini per il settore energia e telecomunicazioni: le due aziende hanno infatti annunciato un’estensione contrattuale di tre anni che permetterà a Prysmian di avviare un processo di trasformazione digitale di lungo termine, compresa la migrazione di molte delle sue operazioni mission critical su IBM Cloud. L’annuncio arriva dopo una prima fase di collaborazione grazie a cui, nel 2021, Kyndryl aveva migrato con successo l’ambiente di produzione SAP di Prysmian dai data center di Pero e Cascia a quelli di IBM Cloud situati a Milano (Cornaredo) e Francoforte. 

Ancora più ambiziosi sono gli obiettivi del nuovo accordo: Kyndryl migrerà i suoi principali carichi di lavoro verso IBM Cloud, con l’obiettivo a lungo termine di espandere la propria trasformazione architetturale attraverso una strategia multi-cloud. Grazie all’approccio ibrido abilitato da Kyndryl, Prysmian avrà la possibilità ottimizzare i carichi di lavoro ancora presenti nei suoi data center tradizionali rendendo più facile, e più efficiente, il proprio business. Che riguarda settori altamente competitivi e caratterizzati da un’esigenza di rapidità di risposta estremamente stringente: abbracciando il cloud ibrido, Prysmian guadagna così una maggiore flessibilità per spostare e gestire i propri carichi di lavoro critici , ottenendo una migliore continuità di business e una più rapida innovazione nei servizi ai clienti. 

“Kyndryl consente a Prysmian di beneficiare della maggiore flessibilità necessaria per servire i più grandi attori dei settori telco e utilities con un’infrastruttura IT più adattabile e scalabile – ha dichiarato Ernesto De Ruggiero, Customer Unit Leader North di Kyndryl ItaliaSiamo entusiasti di proseguire questa proficua collaborazione mentre Prysmian progredisce nel suo viaggio di trasformazione digitale sfruttando i vantaggi di una strategia ibrida e multi-cloud sicura, scalabile e resiliente”. 

“L’ascolto attivo delle esigenze dei clienti, un’infrastruttura efficiente e ben governata e la facile integrazione in un ambiente ibrido sono i principali driver della nostra scelta di adottare il Private Cloud fornito da Kyndryl – , ha dichiarato Stefano Brandinali, Prysmian Group Chief Digital Officer e Chief Information Officer – . Questo lavoro fa parte della più ampia strategia di modernizzazione di Prysmian ed è fondamentale per guidare una crescita sostenibile attraverso la fornitura di soluzioni superiori in un mercato sempre più digitale e competitivo.”

Kyndryl e Prysmian Group insieme per l’evoluzione verso una strategia di cloud ibrido ultima modifica: 2022-02-21T11:03:59+01:00 da Sara Comi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here