ICOS, lo abbiamo ricordato altre volte, è un VAD, sigla che sta per Distributore a Valore Aggiunto e che indica un’entità intermediaria. Nello specifico, ICOS si occupa di cybersecurity e infrastrutture virtuali nell’intento di allinearsi ai paradigmi vigenti.

Di recente ne abbiamo raccontato l’intesa stretta con Skybox Security un partner che può contare su una piattaforma avanzata per la gestione delle vulnerabilità informatiche. Ora si aggiunge un nuovo tassello e cioè l’importante sinergia attuata con XM Cyber, realtà che si distingue per un approccio molto particolare. Vediamo di approfondire cosa sta succedendo in un comparto così delicato.

ICOS incontra l’Attack Path Management di Xm Cyber

XM Cyber, in conformità alla sua mission, utilizza la prospettiva degli autori degli attacchi IT per capire come rimediarvi e quali azioni poter mettere in campo. “Così arriviamo a salvaguardare le risorse digitale delle singole organizzazioni, utilizzando reti on-premises e multi-cloud”, ha spiegato Erez Jacobson, il Channels Sales Director EMEA & APAC di XM Cyber.

“Siamo un’azienda in rapida crescita – ha continuato Jacobson – l’accordo con ICOS, in tale ottica, è uno sviluppo entusiasmante che ci fa consolidare con decisione la nostra impronta sullo scenario italiano”. Nel mercato odierno, le soluzioni di XM Cyber sono note come “Attack Path Management”, in relazioni ai motivi che si dicevano prima.
Dell’ecosistema di ICOS fanno oggi parte alcuni dei principali vendor del settore e, dal quartier generale di Ferrara, da dove si irradia una rete di uffici su Milano, Roma e Bolzano, traspare la volontà di intercettare le necessità attuali.

Federico Marini, Managing Director di ICOS

Sulla notizia si è espresso, con una nota stampa, Federico Marini, Managing Director di ICOS, disegnando i vantaggi di quanto sta partendo in queste ore all’insegna di grandi obiettivi. “XM Cyber, con la capacità di automatizzare e sistematizzare le simulazioni degli incidenti, contribuisce ad identificare i rischi – ha spiegato Marini – Oggi potranno offrire tutto ciò ad una platea di clienti più ampia”.

 

 

 

ICOS e XM Cyber, il Programma Partner Pathfinder

Il quadro prevede che ICOS implementerà il Programma Partner Pathfinder di XM Cyber. Di che cosa si tratta? Della possibilità di dare accesso alla tecnologia, al supporto marketing e all’individuazione di nuove opportunità. Un contesto stimolante che mira a incrementare la redditività e il successo dei partner, a partire da sessioni di formazione, sia tecnica che commerciale, e dal business planning.

Da oltre trent’anni ICOS si avvale di una profonda conoscenza, valide competenze importanti e una visione dal focus ben preciso. L’organico del distributore si affiancherà a un team di professionisti e a un portale dedicato al progetto. I sales specialist potranno seguire la fase di offerta attraverso configurazioni personalizzate. Per ottenere altre informazioni si può consultare il sito ufficiale all’indirizzo www.icos.it

Nel business l’imperativo ormai pressante corrisponde a proteggere i propri asset, soprattutto quelli più critici ed ICOS è in grado di fornire una completa gamma di opzioni relative all’universo della sicurezza, del cloud e dei data center. Il terzo è un campo in cui ICOS rappresenta un riferimento per trovare sempre il modo di rimediare ad eventuali disastri. XM Cyber, da parte sua, aiuterà ad eliminare il 99% dei rischi, dando la possibilità di concentrarsi sul restante 1% delle esposizioni.

 

 

 

 

ICOS sarà il distributore per XM Cyber ultima modifica: 2021-05-07T11:22:23+00:00 da Emanuele La Veglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here