Industria 4.0 e allarme security. Dati del Clusit alla mano, anche sfruttando l’attuale situazione di emergenza, il cybercrimine sta sferrando attacchi a ripetizione mettendo in serio pericolo infrastrutture, piattaforme di produzione, logistica, processi che, oggi più che mai, vivono di connessioni intelligenti tramite reti, applicazioni e device di ogni forma e dimensione.

Reti, applicazioni e device che, inevitabilmente, oggi, viaggiano fuori dal perimetro aziendale e industriale per sfruttare direttrici e piattaforme domestiche che diventano ancora più facile da attaccare e mettere in difficoltà. Una situazione delicata su cui da tempo è al lavoro un distributore a valore come Exclusive Networks. La società, guidata in Italia dal team di Luca Marinelli è infatti da tempo identificata come eccellenza nella capacità di fiutare a livello internazionale le soluzioni tecnologiche più innovative e, soprattutto, utili al mercato italiano. Soluzioni che poi Exclusive mette a disposizione del suo ecosistema di partner e system integrator, appunto, italiani con competenze e supporto di valore.

Industria 4.0 e allarme security, la risposta di WALLIX

Un fiuto, un talento che trova ora conferma con il debutto italiano di una società come WALLIX, software company francese protagonista nella cybersecurity, specializzata in Privileged Access Management (PAM).

Le soluzioni Wallix sono sviluppate per proteggere l’accesso, i dati e l’identità aziendale nel mondo digitale odierno. La soluzione di punta, WALLIX Bastion, riconosciuta nel Magic Quadrant di Gartner per le soluzioni PAM, aiuta gli utenti a proteggere i loro asset IT critici: dati, server, terminali e dispositivi connessi. È la prima soluzione sul mercato ad aver ottenuto la certificazione di sicurezza di primo livello (CSPN) dalla National Cybersecurity Agency francese (ANSSI).

Ma c’è di più, la soluzione è stata infatti recentemente arricchita con funzioni per proteggere l’accesso alle applicazioni proprio all’interno di infrastrutture IT, in ambienti industriali (OT) o in servizi cloud, e alle workstation.

Più nel dettaglio, per il mondo industriale, il vendor francese propone una soluzione specifica, “Wall4IoT”, il gateway software IoT per la protezione dalle minacce cyber in ambito manifatturiero e Industry 4.0: una soluzione di sicurezza IT all’avanguardia per la connettività dei dispositivi e delle applicazioni industriali.

Wallix supporta ogni giorno più di 1000 aziende e organizzazioni in oltre 50 Paesi. Le sue soluzioni sono vendute attraverso una rete di oltre 160 rivenditori e integratori qualificati e accreditati. Quotata su Euronext con il codice ALLIX, WallixGroup ha una forte presenza in Europa ed EMEA in tutti i settori.

«Le nostre soluzioni mirano a rendere sicuri l’accesso, l’identità e i dati delle aziende per trasformare le organizzazioni dei nostri clienti in ambienti sicuri, capaci di far fronte alle sfide che oggi la mobilità e il cloud rappresentano per la sicurezza e la resilienza dei sistemi informatici aziendali” dichiara Jean-Noël de Galzain, CEO di WALLIX. “Vogliamo costruire una relazione duratura e solida con i CIO, CISO, gestori dell’infrastruttura IT e proprietari industriali per supportarli nelle loro sfide digitali più significative, perché queste sfide sono anche le nostre. Siamo convinti che Exclusive Networks, grazie alla sua specializzazione nel mercato cybersecurity e alla capacità di supporto a valore offerto ai rivenditori e system integrator, ci aiuterà a penetrare maggiormente nel mercato italiano»

Industria 4.0 e allarme sicurezza, la scommessa di WALLIX e la voce di Luca Marinelli

Soddisfatto è ovviamente anche Luca Marinelli, CEO e General Manager di Exclusive Networks che proprio nei giorni scorsi aveva promesso ai giornalisti una serie di novità destinate a cambiare gli equilibri su numerosi mercati strategici.

«Con Wallix andiamo a inserire nella nostra offerta un altro tassello importante – spiega Luca Marinelli, – che riguarda la governance degli account privilegiati, garantendo quindi che solo utenti autorizzati possano accedere a determinate risorse in determinati momenti. Wallix permette anche di identificare comportamenti sospetti terminando in modo automatizzato la sessione. Si tratta di ulteriori strumenti di protezione a disposizione dei nostri rivenditori per offrire una sicurezza completa alle aziende che hanno bisogno di effettuare un’attenta gestione delle credenziali di autenticazione che danno accesso a risorse critiche a livello di rete, sistema o applicazioni»

Industria 4.0 e allarme security, «così proteggiamo device e applicazioni connesse», la sfida di WALLIX ed Exclusive Networks ultima modifica: 2020-04-10T10:01:51+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here