Ritratto a mezzo busto di Massimo Vulpiani, NetWitnessUn volto e un nome estremamente noti nell’ambito del panorama della sicurezza italiana per
sostenere la ripartenza di uno storico brand del settore. Questa la scelta di NetWitness, che ha annunciato la promozione di Massimo Vulpiani a Head of EMEA Sales alla guida delle vendite di NetWitness in Europa, Medio Oriente e Africa.

NetWitness, lo ricordiamo, è da poco tempo ritornata a operare come marchio indipendente nell’ambito della Threath Detection & Response, pur rimanendo di proprietà di RSA.

Nella recente suddivisione di RSA in quattro business unit, infatti, avvenuta a seguito dell’acquisizione da parte del consorzio guidato da Symphony Technology Group (STG), ogni business unit è diventata una realtà autonoma dedicata a diversi domini della cybersecurity. NetWitness, come detto, coprirà l’area TDR (ambito nel quale è attiva dal 2005 con la XDR Platform)

Un percorso di rafforzamento ambizioso nel quale di inserice al meglio la nomina di una eccellenza manageriale come Vulpiani, che già guidava il business NetWitness in Sud Europa: il compito fondamentale sarà quello di mantenere e rinforzare le partnership attuali e di svilupparne di nuove.
Il manager ricopre ruoli chiave in RSA da oltre 20 anni, tanto da essere stato per lungo tempo Country Manager Italia e Regional Director South Europe (Italia, Francia, Spagna e Portogallo), contribuendo ad una crescita del business a doppia cifra (+25%) nei tre anni di leadership europea.

Logo NetWitness

Netwitness, la nomina di Vulpiani, i commenti

Prima di RSA, Vulpiani ha ricoperto ruoli di responsabilità presso il Joint Research Center della Commissione Europea, Computer Associates e Symantec. “Sono onorato ed estremamente motivato nell’intraprendere questo nuovo percorso. Affiancare le aziende ed aiutarle ad individuare la migliore strategia di cybersecurity con le soluzioni di Threat Detection e Response Capabilities di NetWitness è molto sfidante – ha affermato Vulpiani – Le minacce crescono in numero e complessità ogni giorno: è fondamentale che i team di sicurezza dispongano della visibilità e delle capacità di analisi necessarie per intraprendere azioni rapide per mitigare l’impatto degli attacchi informatici”.

Soddisfazione per il nuovo incarico è stata espressa anche da Dave Govan, Chief Revenue Officer di NetWitness, secondo cui la vasta esperienza di Vulpiani nel mondo della sicurezza permetterà di comprendere al meglio le esigenze dei clienti enterprise e dei partner di canale strategici del vendor. Che per fronteggiare un panorama di minacce in continua evoluzione hanno sempre più bisogno di tecnologie di incident e threat detection e response adeguate, pensate anche in ottica cloud.

 

NetWitness (RSA) si rafforza, Massimo Vulpiani dirigerà le vendite EMEA ultima modifica: 2021-09-21T16:27:44+02:00 da Sara Comi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here