Smart Working Experience, la settimana delle VPN e della sicurezza come motore della ripartenza. Tocca a Zyxel, Fujitsu e Kaspersky. Il 21, il 27 e il 28 maggio appuntamento con tre esclusivi eventi streaming per toccare con mano le migliori opportunità per riaccendere il motore delle imprese italiane.

Tre eventi, ancora tre appuntamenti di grande valore per tutto l’ecosistema di system integrator, reseller, sviluppatori che sta cercando supporto, competenze, guide per accompagnare milioni di imprese italiane verso la migliore e più sicura tra le ripartenze. Una fase complessa, delicata in cui le imprese hanno assunto la forma di un liquido. Un po’ in sede, che sta lentamente riaprendo, un po’ da casa o presso uffici remoti… il lavoro è cambiato violentemente in questi mesi e ora, dopo la grande corsa reattiva all’abilitazione dei collegamenti remoti, arriva la scommessa forse più complessa.

Quella di costruire un vero spazio di lavoro digitale che permetta a tutti, nessuno escluso, di lavorare “fuori” o “dentro” a seconda del ruolo e delle possibilità  senza alcuna soluzione di continuità. Poche storie, è questa la nuova normalità che tutti abbiamo la necessità di affrontare ed è questa la nuova normalità che chiama in causa tecnologie, piattaforme digitale senza compromessi.  Una nuova normalità che, grazie al digitale, può anche diventare una importante opportunità per molte imprese.

Smart Working e VPN, come fare, da dove partire, come creare una rete sicura con Zyxel

Anche e soprattutto alla luce di un simile scenario, pronti partenza, la nuova settimana di lavori del progetto Smart Working Experience firmato Computer Gross, assume un’importanza elevatissima. Il primo appuntamento è infatti fissato per lunedì 25 maggio alle ore 11,00 con le soluzioni e le strategie di ZyXel.

La tecnologia svolge un ruolo chiave: hardware e software devono lavorare in maniera ottimale e integrata per favorire la collaborazione tra colleghi che operano in remoto, mantenendo i legami sinergici con gli obiettivi aziendali. Chi lo ha preso in considerazione si è sicuramente reso conto che non basta dotare il proprio dipendente di un PC portatile, occorre garantire una connessione sicura alla rete aziendale anche e soprattutto in questa fase di parziale riapertura in cui movimenti, spostamenti di dati e persone vanno gestiti con maggiore efficacia. Una sfida chiave che Marcello Pistidda, Sales Engineer di ZyXel ha deciso di accettare mettendo sul campo il programma di una mappa live su come costruire una VPN a prova di fase 2 e di ripartenza. Appuntamento alle 11,00 il 25 maggio, qui tutti i dettagli per registrarsi e non mancare

Smart working e rivoluzione workplace digitale, il sogno diventa realtà solo con piattaforma affidabili. Il 27 maggio alle 10,00 tocca a Fujitsu

E poi ci sono le piattaforme abilitanti che permettono di dare vita, realmente, alla costruzione di uno spazio di lavoro digitale in cui manager e dipendenti possono scambiare dati critici, collaborare, comunicare senza soluzioni di continuità. Piattaforme abilitanti che saranno al centro della diretta che il 27 maggio alle 10,00 vedrà impegnati gli speaker e gli eserti di Finix Technology Solutions e Fujitsu.

Qui tutti i dettagli per partecipare il 27 maggio alle 10,00

 

Smart Working security, serve un salto di qualità per trasformare la sicurezza in un vero vantaggio competitivo. Ecco come e in che direzione

VPN, ambienti di lavoro digitali, lavoro remoto.. come ampiamente spiegato il denominatore comune è sempre e soprattutto la sicurezza, la capacità di rendere davvero sicura l’esperienza del lavoro intelligente in un Paese che un endemico problema legato alla percezione del rischio digitale. Una sfida che passa necessariamente dalla necessità di rendere la sicurezza un vero vantaggio competitivo e non solo un fattore reattivo di fronte ad un problema. Una sfida che sarà al centro dell’atteso appuntamento streaming con Kaspersky il 28 maggio alle 14,30, qui tutti i dettagli per partecipare.

«Di fronte dunque alla portata della sfida e alla complessità dei processi da gestire non basta più rifugiarsi, tanto per fare un esempio, in un singolo antivirus per quanto innovativo. Smart working vuol dire definire innanzitutto i profili degli utenti e dunque capire chi e quando può avere accesso a determinate applicazioni, processi, dati – spiegano da Kaspersky -. Serve insomma un approccio a 360° capace di andare oltre il puro ambito tecnologico». Un approccio che sarà al centro di una diretta digitale tutta da seguire.

Appuntamento il 28 maggio alle 14,30, qui tutti i dettagli

 

Smart Working Experience, la settimana delle VPN e della sicurezza come motore della ripartenza. Tocca a Zyxel, Fujitsu e Kaspersky ultima modifica: 2020-05-24T11:17:33+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here