Nasce #VMHero, «così raccontiamo le storie degli “eroi” della cloud revolution e della ripartenza» 

Dalle parole ai fatti, o meglio dalle parole alle storie, le voci, le idee vere, concrete tangibili, tutte italiane. Dalle parole alla concretezza del cloud, quella concretezza che ogni forma e dimensione di azienda, manager oggi cerca.

Questione di ripartenza, flessibilità, “abitudine” alla straordinaria magia del digitale che tutti oggi volgiamo far diventare ordinaria.

Un’abitudine che, forse, rappresenta uno dei pochi spiargli di luce sperimentati in questa fase davvero complessa per tutti noi.

Uno spiraglio a cui oggi tutti ci stiamo affidando proprio per adattarci e vivere da protagonisti questa altrettanto complessa fase di rilancio, ripartenza, riapertura o come la volgiamo chiamare.

Insomma dopo la corsa reattiva verso le piattaforme di collaboration, streaming e condivisione dei file… dopo la fase di pura reazione rispetto all’emergenza oggi abbiamo tutti capito e sperimentato che con le piattaforma digitale si possono fare molte più cose di quanto potessimo immagine a gennaio 2020.

E così abbiamo progressivamente portato il digitale dentro tutti i processi e gli aspetti più centrali del nostro lavoro, della nostra azienda e della nostra vita.

#VMHero, la sfida di governare la magia delle nuvole

Il problema anzi il tema, anzi la sfida è però costituita dal fatto che, a fronte di questa progressiva centralità, il potere di queste “magie” è e sarà sempre più a diposizione solo e soltanto di coloro che sapranno dimostrare concretamente di avere le competenze, le idee, la storia e le energie per gestirle e portarle davvero dove serve, quando serve e come serve sul territorio, nelle case, negli uffici, nelle aziende.

Esageriamo? Provate per credere a leggere, a caso la cronaca tecnologica degli ultimi mesi.

Attacchi ransomware, incendi, disastri più o meno an nunciato, volontari o premeditati che hanno messo al tappeto interi oleodotti internazionali, registri scolastici…

Il problema che è anche una certezza, è che il cloud oggi potrebbe chiamarsi in qualsiasi altro modo, il punto è che ci serve, subito, veloce, sicuro. Ma ci serve, soprattutto, chi ha il cuore e la forza di portarlo nelle nostre aziende sotto forma di servizi gestiti, spazio di backup, sistemi di disaster recovery, spazio di lavoro…

A questi eroi è dedicato il progetto #VMhero, una piattaforma di comunicazione multicanale con un cuore fatto di interviste live streaming, casi di successo, racconti, guide pratiche, gruppi di discussione tutti sviluppati con un tono diretto, informale, veloce… e con un motore capace di mettere insieme Sergentelorusso, ovviamente, con giornalisti come Nicoletta Boldrini, testate come tech4future.info , www.channelcity.it e professionisti del mondo digitale come Franz Russo, Milena Lazzaroni… un ecosistema vero, guidato da VMware e Computer Gross, un ecosistema nuovo, diverso, pratico, esattamente come i poteri dei #VMhero, conosciamoli insieme

#VMhero, il calcio di inizio di Roberto Schiavone

#VMhero è dunque un progetto con i partner nel dna e, in quanto tale, non poteva trovare migliore calcio di inizio delle parole di un manager di lungo corso e grandissima esperienza proprio di ecosistemi a valore come Roberto Schiavone, Alliances & Channels Country Director di VMware che recentemente abbiamo raggiunto in una puntata record di #EdicolAperta, la super e unica rassegna stampa digitale, settimanale, dedicata al mondo Tech professionale

«I super eroi sono i miei colleghi, i nostri clienti ma, soprattutto i nostri partner – ha raccontato Schiavone in diretta streaming davanti a centinaia di professionisti collegati – . System Integrator, MSP, sviluppatori… #VMhero è un progetto che vuole portare sugli schermi proprio i nostri partner, le loro storie, le voci e le idee di chi ha realizzato progetti interessanti ovviamente a partire da tecnologie VMware. “Hero” è volutamente provocatorio e forte ma che ha una certa concretezza.

Durante l’ultimo anno e mezzo abbiamo scoperto che l’IT fa girare il Paese, dalle imprese alla Pubblica Amministrazione compresa. Si tratta di un messaggio positivo che però ci ha per molto responsabilizzato come settore e come mercato. Chi fa IT ha guadagnato oggi un posizionamento e una collocazione di maggiore responsabilità nel sistema Paese. Se con il digitale sai far funzionare bene un ospedale sei un eroe al pari di chi studia il virus proprio per gli impatti e i vantaggi che porta il tuo lavoro.

Questo progetto svilupperà, grazie alla collaborazione di manager, giornalisti, esperti di social media e grazie all’uso dei maggior canali di comunicazione digitali, un racconto originale, innovativo e di straordinaria utilità per tutti noi»

 

 

 

 

 

 

 

Nasce #VMHero, «Così raccontiamo le storie degli “eroi” della cloud revolution e della ripartenza» ultima modifica: 2021-07-29T12:16:05+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here