Oracle mette a disposizione un set di servizi cloud gratuiti all’interno dell’iniziativa Oracle Cloud Free Tier. Si tratta di una serie molto completa di servizi che permettono di testare la piattaforma cloud di Oracle. Da sottolineare che alcuni servizi rimangono accessibili gratuitamente anche dopo i 30 giorni. Altri, per un totale di 250 euro di valore, sono disponibili nell’arco del mese.

Vediamo come attivare un account a Oracle Cloud Free Tier e che tipologia di servizi sono messi a disposizione gratuitamente da Oracle. Per registrarsi è sufficiente avere a disposizione una carta di credito, indirizzo email valido e telefono cellulare. Si accede alla pagina di registrazione Oracle Cloud Free Trial e si avvia la procedura di registrazione.

Verrà richiesta la verifica dell’indirizzo email, quella dell’identità con codice inviato via SMS al telefono cellulare e gli estremi della carta di credito. Il processo non presenta particolari criticità, attenzione solo alla scelta della cloud region Oracle da cui sono erogati i servizi: è necessario sceglierne una europea come quella di Francoforte.

Qui, Carlo Maione, Cloud Architect Oracle, spiega passo per passo come fare.

Il video fa parte di una serie di tutorial in pillole realizzate dagli esperti di Oracle di cui abbiamo parlato qui (5 cose su Oracle Cloud Infrastructure) e qui (Come creare un’istanza in Oracle Cloud Infrastructure). Trovi tutti i video in questa pagina.

I servizi cloud gratuiti a disposizione sempre

I servizi cloud gratuiti messi a disposizione da Oracle sono veramente tanti e alcuni resteranno ad accesso gratuito anche dopo i 30 giorni di prova. Una volta completato il processo, ci troviamo di fronte a una console con l’offerta completa.

In particolare, l’offerta Oracle Cloud Free Tier prevede l’utilizzo di 2 Oracle Autonomous Database e di Oracle Application Express (Apex) e Oracle Sql Developer. Inoltre, a disposizione due virtual machine Oracle Cloud Infrastructure Compute, lo storage per blocchi, oggetti e archivi, il Load Balancer, l’esportazione dei dati, il monitoraggio e le notifiche.

E quelli disponibili in prova per 30 giorni

In prova gratuita per 30 giorni si ha l’accesso a una vasta gamma di servizi Oracle Cloud: database, analytics, elaborazione e Container Engine per Kubernetes. Sono disponibili fino a 8 istanze in tutti i servizi disponibili e fino a 5 Tb di storage.

La componente sempre gratuita permette di scegliere tra i servizi Autonomous Transaction Processing o Autonomous Data Warehouse. Si tratta di due database completi, ciascuno con 1 OCPU (Oracle Compute Unit, l’unità di misura della capacità di elaborazione) e 20 Gb di storage.

La capacità di calcolo, sempre gratuita, è erogata da due virtual machine con 1/8 OCPU e 1 Gb di memoria ciascuna. Lo storage disponibile comprende 2 Block Volumes per un totale di 100 Gb di cui 10 per lo storage degli oggetti e 10 per lo storage degli archivi.

Infine, i servizi aggiuntivi prevedono un Load Balancer (1 istanza, larghezza di banda da 10 Mbps) e 500 milioni di punti dati in gestione, 1 miliardo di punti dati di recupero per il monitoraggio. Ancora, 1 milione di notifiche al mese inviate via https e mille inviate via mail, infine 10 Tb al mese di trasferimento dati in uscita.

Oracle Cloud è più conveniente di Amazon AWS

In definitiva, i 250 euro di crediti gratuiti permettono l’accesso a un set completo di servizi di infrastruttura, database, ambienti di sviluppo, analytics, strumenti per la sicurezza e l’integrazione e best practices.

Insomma, si tratta di un’esperienza realmente immersiva e completa per chi vuole testare l’infrastruttura cloud di Oracle. Un’esperienza, a detta di Oracle, sempre meno costosa di Amazon AWS. In particolare, nella pagina di Oracle Cloud Free Tier si sottolinea: 1/4 del costo per la larghezza di banda in uscita, due volte il rapporto tra prezzo di elaborazione e performance, costi di calcolo 44% in meno, IOPS (Input/Output Operations Per Second) 20 volte maggiori alla metà del prezzo.

 

 

Servizi cloud gratuiti: quali sono quelli di Oracle Cloud Free Tier ultima modifica: 2021-05-31T16:32:10+00:00 da Valerio Mariani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here