WPC DAYS, arriva il giorno dell’Intelligenza Artificiale. Dopo il debutto record di aprile prosegue il nuovo format “itinerante” per la storica piattaforma di formazione, incontro, condivisione

Ma andiamo con ordine.

Per imparare e migliorarsi non c’è stagione che tenga. Si prevede un fine mese con il botto per gli appassionati e, soprattutto, gli attori del mercato IT.
Sono ritornati i WPC Days, l’esperienza organizzata e promossa da Overnet Education, partner qualificato per corsi e certificazioni di alto livello. In attesa di ripartire al più presto in presenza, la kermesse si svolgerà online articolandosi in panel e attività di grandissimo impatto. Il tutto in una formula distribuita, nel corso dell’anno su più eventi tematici che vanno a focalizzare temi e piattaforme digitali chiave in questa fase.

L’obiettivo è regalare una full immersion nel digitale, tra le potenzialità dello scenario presente e le prospettive del prossimo futuro. Nel round inaugurale del 2021, il 28 aprile scorso, si era parlato di collaborazione e sicurezza con ospiti di spessore. Da lì, in piena continuità, si proseguirà il discorso, affacciandosi a temi centrali nel contesto attuale.

WPC Days banner 30 Giugno

Il focus sull’intelligenza artificiale

È uno degli argomenti caldi del momento, stiamo parlando dell’Artificial Intelligence (AI), l’insieme di tecniche che, attraverso algoritmi e computer sciences, stanno rendendo le macchine molto simili all’uomo quanto a funzionalità e percezione dell’ambiente circostante. Sistemi del genere pervadono la quotidianità di persone e gruppi, rivoluzionando in maniera sorprendente l’Enterprise.

La sfida dei WPC DAYS sarà comprendere gli impatti e le opportunità aperte dall’automazione che rappresenta indubbiamente un valore aggiunto per gli applicativi aziendali e non solo. Non si tratterà di pura teoria, bensì di proposte reali, che saranno raccontate on stage da coloro che interverranno. Dietro i WPC DAYS c’è una lunga storia, di quasi vent’anni, che oggi si concretizza in vari step.

Il ragionamento alla base permette di mantenere costantemente l’attenzione del target di riferimento che si allarga notevolmente grazie all’interdisciplinarietà garantita dai WPC DAYS. Un modello che vuole rispondere alle innumerevoli esigenze del pubblico che si preannuncia davvero ampio. I discorsi fatti serviranno sicuramente ad incrementare il bagaglio di competenze di imprenditori, dipendenti e liberi professionisti. Ecco i relatori confermati.

I protagonisti

Il programma parte da ottime premesse, con nomi di rilievo. Cominciamo da Guenda Sciancalepore che in Microsoft si interessa dell’Europa occidentale come Cloud Solution Architect, un ruolo richiestissimo di cui comunicherà i punti di forza. D’altronde la sua area specifica di applicazione riguarda proprio i dati e l’AI.

Un parterre di eccezione, nel quale un contributo importante arriverà da Michele Aponte che si muove su diversi fronti: è il CTO di Ellycode, tech company con sede a Casoria, vicino Napoli, responsabilità a cui affianca il percorso con Blexin, realtà di consulenza di cui è CEO. In terza istanza è il fondatore di Blazor Developer Italiani. Altro speaker confermato è Giorgio Garcia-Agreda, il CEO di Crionet, società partenopea che spazia dai software ai media services.

Non poteva mancare, sponda Overnet, il Chief Technology Officer, Michele Sensalari, guru per l’universo Microsoft e dispensatore di consigli preziosi. Un curriculum che lo colloca negli MVP, i massimi esperti a proposito di piattaforme prodotte dalla multinazionale di Redmond. Una community di cui fa parte Roberto Ferazzi, che sarà sul palco in qualità di Business  & Technology Advisor di FAR Networks, impresa che accompagna team e organizzazioni verso il progresso.

L’appuntamento allora è per il 30 giugno alle ore 10. L’evento si svolgerà sulla piattaforma Teams, trovate qui tutte le informazioni per iscrivervi! 

 

 

WPC DAYS, arriva il giorno dell’Intelligenza Artificiale ultima modifica: 2021-06-11T12:00:18+00:00 da Emanuele La Veglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here