Nonostante le difficoltà di approvvigionamento dei componenti, le principali categorie dell’hardware IT stanno registrando un buon andamento in questa prima parte del 2021 e continueranno su questa falsariga anche nei prossimi mesi.
La buona notizia per il mondo del canale arriva da un nuovo strumento di Forecast messo a punto da Context, il CONTEXT Forecasting Report, che presenta i dati di mercato della distribuzione europea (Italia compresa) in cinque settori chiave: PC, server e storage aziendale, networking aziendale, display e stampa.
Nel documento sono presi in esame i dati di vendita fino al secondo trimestre 2021, ma anche le previsioni di crescita delle vendite e dei ricavi stimate fino al quarto trimestre del 2021, in modo da fornire uno strumento utile per pianificare crescita e investimenti.

Hardware IT, cresce il mercato PC

In estrema sintesi, la ricerca segnala per il mercato PC una continua e robusta domanda per il mobile computing, guidata dal lavoro ibrido e dai progetti in ambito education. In questo contesto Context fa comunque notare che la domanda dei consumatori potrebbe rallentare se le restrizioni sulla pandemia si attenuassero, mentre i continui problemi di fornitura – che interessano tutto il mondo IT – potrebbero continuare a persistere anche nel prossimo futuro, rendendo non semplice l’effettiva disponibilità di notebook e desktop.

Aumenta la domanda di server e storage

Problemi simili, in particolare la carenza dei componenti, rallenteranno la crescita di Server e storage per il mondo aziendale, che comunque continuerà a essere rilevante anche nel terzo e quarto trimestre: la spinta arriverà dagli investimenti pubblici e dal riequilibrio dei budget IT (non più dedicati solo alla corsa ai notebook).
Gli investimenti pubblici, in particolare i fondi UE per la ripartenza post Covid, sono destinati a pesare in positivo anche in ambito networking. Una spinta arriverà anche dai progetti IoT e dai modelli di lavoro ibridi, che stimoleranno le entrate sul versante wireless. Anche in questo ambito, comunque, il canale dovrà fare i conti con un aumento dei tempi di consegna a causa della carenza di componenti.

Il ritorno agli uffici aiuta il settore stampanti

Context tratteggia poi uno scenario incoraggiante per i display: i videogame trascineranno le vendite nel consumer, ma anche le aziende stanno iniziando a investire di più, sia per i propri lavoratori da remoto ma anche per il personale in ufficio. L’aspettativa è di una stabilizzazione e successiva flessione dei prezzi entro la fine dell’anno, soprattutto per i modelli consumer.

Infine, il settore stampanti dovrebbe beneficiare della riapertura degli uffici nella seconda metà del 2021: i volumi di stampa aziendali si riprenderanno e la domanda di toner aumenterà. Tuttavia, anche in questo caso il canale di distribuzione sta affrontando carenze e volatilità a causa dell’interruzione della catena di approvvigionamento e delle linee di produzione dei componenti.

 

 

Hardware IT, sarà un 2021 di crescita secondo il CONTEXT Forecasting Report ultima modifica: 2021-09-13T11:11:38+00:00 da Sara Comi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here