Quanto costa mediamente un PC, un server o un firewall sul mercato? Difficile dare una risposta immediata, anche per gli uomini e le donne che lavorano nel canale IT da tanto tempo e che hanno a che fare tutti i giorni con le vendite di questi prodotti e soluzioni.
Infatti, data la lunghezza della filiera IT, i prezzi reali tendono a sfuggire anche ai più acuti osservatori: ogni vendor può effettuare delle scontistiche particolari, ma anche distributori e system integrator possono decidere delle promozioni speciali, magari di durata estremamente limitata o soltanto a livello locale.

Il nuovo indicatore dei prezzi di mercato

Come può quindi un cliente finale capire se ha veramente pagato poco il suo prodotto o servizio?
Un soluzione arriva dalla nota società di intelligence del mercato IT CONTEXT, che ha deciso di proporre ai propri clienti un nuovo indicatore dei prezzi di mercato, che permette di risolvere alla radice il problema.

L’indicatore, infatti, si baserà sul prezzo di listino commerciale dei prodotti venduti dai distributori ai rivenditori, dunque prima che possano essere applicati sconti, promozioni e qualsiasi tipo di offerte speciali.
Il grande vantaggio del nuovo indice di CONTEXT, sarà la possibilità di avere a disposizione un quadro più coerente dell’evoluzione dei prezzi, meno influenzato dalle scontistiche occasionali, ma capace comunque di offrire visibilità sulle reali condizioni di mercato.
Al contrario degli indicatori di prezzo medio tradizionali, che tendono a modificarsi anche significativamente di settimana in settimana in base all’impatto delle offerte speciali, il nuovo indice CONTEXT dovrebbe quindi garantire una visione più neutrale e di lungo termine dell’evoluzione dei prezzi.

CONTEXT ha immediatamente applicato questo nuovo indice all’andamento dei prezzi della RAM dei server, con risultati che mostrano chiaramente l’influsso della pandemia: fatto 100 il prezzo medio del 2019 nei cinque maggiori mercati europei, i prezzi sono scesi fortemente in tutte le aree geografiche a partire dall’avvio delle restrizioni.
Già all’inizio del 2021, però, si ha assistito ad una risalita abbastanza rapida dei prezzi, tanto che Regno Unito, Francia e Spagna nelle ultime settimane hanno superato le rispettive medie del 2019. Dopo la Ram dei server, CONTEXT nei prossimi mesi arricchirà il suo nuovo indice di benchmarking con ulteriori categorie di prodotti.

CONTEXT: ecco il nuovo indicatore dei prezzi di mercato ultima modifica: 2021-07-12T12:02:44+00:00 da Sara Comi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here