Tracciamento del personale in azienda, ecco chi e come lo sta usando. La guida pratica da una nuova decisiva esigenza grazie ad una nuova puntata della rubrica esclusiva #Welcomeup.

[Qui l’intervista esclusiva con Aldo Musci, Technical Director della italiana Infor che con una soluzione come WelcomeUP sta rivoluzionando i sistemi di montioraggio, controllo e gestione degli accessi un una fgase di grande preoccupazione ed emergenza]

Uno spazio digitale e multipiattaforma in collaborazione con chi come Infor ha da tempo portato sul territorio, tra le imprese una soluzione come WelcomeUP che grazie ad un sistema di monitoraggio e tracciamento rivoluzionario sta aiutando migliaia di imprese a ripartire più forti e sicure di prima.

«WelcomeUp Sentinel è già usato in moltissimi ambiti di varia natura – racconta anche  Giuseppe Boccoli, Application Sales Account di Infor -. Una delle ultime installazioni è stata fatta in una grande azienda ospedaliera per il ricevimento dei fornitori e del personale esterno, con flussi di più di 500 persone al giorno. WelcomeUp sentinel è molto utile in questo periodo per automatizzare il controllo sulla temperatura delle persone che entrano in azienda, e questo si appoggia sulla soluzione WelcomeUp presente già da tanti anni sul mercato, una soluzione matura, evoluta e già usata da tantissime aziende. Abbiamo aziende che usano WelcomeUp per ricevere i clienti in modo smart ed indirizzarli in automatico verso il loro interlocutore, oppure importanti e lussuose case automobilistiche che usano WelcomeUp in ingresso alla loro showroom».

Tracciamento del personale in azienda, quanto tempo ci vuole per integrarlo e farlo funzionare

«WelcomeUp Sentinel è una soluzione plug&play, pronta all’uso – racconta Boccoli -. Una volta scelto il dispositivo hardware su cui utilizzarla, il totem oppure il tablet, e una volta consegnato tale dispositivo, basta accendere e tutto funziona. Se il cliente sceglie hardware in pronta consegna, nel giro di una settimana può avere il dispositivo installato e funzionante».

Quali sono i vantaggi che sta già offrendo?

«Mi piace la domanda – conclude Boccoli – perché è posta in un’ottica temporale. Non parliamo dei vantaggi che la soluzione offre, ma di quelli che sta offrendo adesso. WelcomeUp è in continua evoluzione, rilasciamo continuamente nuove funzionalità, non ci fermiamo mai.

Attualmente WelcomeUp è un eccellente sistema per gestire il visitatore in azienda a 360 gradi. L’ultimo tassello aggiunto è quello del controllo della temperatura, e stiamo aggiungendo anche il controllo della mascherina. Questo si unisce alle caratteristiche già presenti da tempo, con WelcomeUp si può sapere in ogni momento chi sono i visitatori presenti in azienda. E quando un visitatore arriva viene informato in automatico di tutto ciò di cui ha bisogno, gli viene sottoposto il documento di privacy, riceve le credenziali per l’accesso al wifi, possono essere comunicate al visitatore tutte le informazioni su come visitare il contatto in azienda, dalle mappe a biglietti promemoria col percorso da seguire. Un’altra funzionalità molto usata è il controllo accessi, welcomeUp è in grado di controllare ed aprire porte o tornelli a seguito di un checkin o di un checkout, o di interfacciarsi con il sistema di accessi in uso.

Tracciamento del personale in azienda, ecco chi lo sta usando

«E potremmo stare qui a parlare per ore, interfacciamento con Microsoft 365, con i sistemi di gestione wifi, gestione degli eventi, la gestione degli spazi e delle sale riunioni, le possibilità di WelcomeUp sono illimitate. E come ho detto all’inizio, questo è quello che welcomeUp sta offrendo, la fotografia ad oggi. Se ci ritrovassimo fra sei mesi già la lista si allungherebbe. Il tutto si abbina ad una interfaccia semplice ed intuitiva, sia per il visitatore che lo usa, sia per il gestore che può configurare tutte le funzionalità di WelcomeUp».

 

Tracciamento del personale in azienda, ecco chi e come lo sta usando. La guida ultima modifica: 2020-10-02T15:52:28+00:00 da Marco Lorusso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here